Ecco com’è stato il 2014 su Twitter

Il 2014 su Twitter è stato un anno pieno di emozioni ed eventi significativi, ovviamente discussi e chiacchierati fino allo sfinimento sul popolare social network da 140 caratteri. Andiamo a scoprire quali sono stati i migliori trend topic dell'anno.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Il 2014 su Twitter è stato un anno pieno di emozioni ed eventi significativi, ovviamente discussi e chiacchierati fino allo sfinimento sul popolare social network da 140 caratteri. Andiamo a scoprire quali sono stati i migliori trend topic dell'anno.

Analizzare un anno sui social network può essere estremamente significativo in quanto può risultare in grado di sostituire in tutto e per tutto gli almanacchi di una volta. Certo, forse questo non vale per tutti i social network, ma a grandi linee, scandagliare i trend topic sui social network più popolari può essere molto utile per fare un passo indietro, redigere bilanci oppure semplicemente cogliere al volo gli eventi più significativi e chiacchierati dell’anno. A quanto riportano le classifiche di Year on Twitter, il 2014 sul social network da 140 caratteri ha visto primeggiare la cerimonia degli Oscar, i Mondiali di Calcio in Brasile e l’iniziativa benefica delle secchiate d’acqua gelida IceBucketChallenge. Ma andiamo per ordine e scopriamo i trend topic più popolari su Twitter in Italia e nel mondo.  

Il 2014 su Twitter

Twitter è sempre più un’agorà virtuale nella quale scambiarsi opinioni – a patto che non siano prolisse – in tempo reale su ciò che accade in tv e nel mondo. Quest’anno gli italiani hanno parlato parecchio dei Mondiali di calcio, ma si sono scambiati anche informazioni utili come nel caso delle emergenze in Liguria. Naturalmente gli eventi globali hanno preso il sopravvento, come Matteo Renzi e la politica in generale, le trasmissioni televisive e i talk show più seguiti e ovviamente la premiazione di “La grande bellezza” agli Oscar 2014. Spiccano i saluti tristi e inaspettati a Robin Williams, Giorgio Faletti, Philip Seymour Hoffman e Gabriel Garcia Marquez, mentre sugli scudi sale anche l’impareggiabile suor Cristina Scuccia, protagonista assoluta anche delle classifiche di YouTube.   Sul fronte televisivo il podio è occupato da Amici, The Voice of Italy e da Pechino Express, mentre tra le serie televisive spopolano Braccialetti Rossi, Pretty Little Liars e Gomorra. Gli eventi sportivi sono stati come di consueto al centro delle discussioni: nella top 3 troviamo l’hashtag #Mondiali2014 seguito da altri due trend topic legati a specifico; per ovvie ragioni #BrasileGermania è stato più popolare della finale #GermaniaArgentina. In politica primeggia il premier Matteo Renzi, seguito a distanza da #M5S e #Brunetta. Tra le news italiane di particolare rilievo spiccano invece #Sorrentino e il suo #LaGrandeBellezza, protagonisti alla cerimonia degli Oscar di quest’anno, mentre sul gradino più basso del podio troviamo #Genova, flagellata dell’emergenza meteo.   Tra gli eventi italiani troviamo il sempiterno #Sanremo2014, seguito da #CocaColaSummerFestival e da un altro evergreen, #MissItalia. A livello globale hanno riscosso popolarità i #GoldenGlobes, seguiti da due addii eccellenti: quelli a Robin Williams e a Gabriel Garcia Marquez. Tra i tormentoni, il podio è occupato da #BestFandom2014, #IceBucketChallenge e #HappyBirthdayNiall. Nella top 10 principale, gli One Direction hanno comunque spopolato, ma questa non è affatto una sorpresa.  

I retweet più popolari del 2014

Il selfie record voluto da Ellen DeGegeneres alla cerimonia degli Oscar ha frantumato ogni record relativo ai retweet ed è stato copiato, omaggiato e parodizzato ovunque e in tutte le salse. Tra i protagonisti italiani più retwittati c’è Mario Balotelli, quasi mai opportuno: prima, chiedendo un bacio alla Regina Elisabetta se l’Italia avesse battuto la Costa Rica nel girone di qualificazione, mantenendo così anche l’Inghilterra in corsa per la qualificazione (sappiamo tutti com’è andata). Poi deridendo il Manchester United dopo la sconfitta per 5 a 3 subita dal Leicester. Restando in tema di Mondiali, anche il morso di Suarez ha fatto parecchio discutere e ridere – con parecchi divertenti fotomontaggi – ma a far scalpore le scuse ufficiali – ovviamente su Twitter – dell’attaccante uruguaiano a Chiellini e la di lui risposta all’insegna del fair play.  

I momenti più significativi del 2014 su Twitter

Suor Cristina Scuccia è probabilmente uno tra i più importanti e popolari personaggi dell’anno. Dopo aver frantumato ogni record su YouTube grazie a The Voice of Italy, alla fine è venuta anche la consacrazione internazionale, rispettivamente da Alicia Keys, Whoopi Goldberg e Madonna.   A far scalpore anche il tweet di David Lynch che ha annunciato di recente il ritorno di Twin Peaks: terza stagione prevista nel 2016. Tra gli eventi sportivi più caldi l’ultimo scudetto vinto dalla Juventus e il trionfo di Vincenzo Nibali al Tour de France. Non mancano poi i tweet di Samantha Cristoforetti che ci racconta com’è la vista della Terra – e dell’Italia – dallo spazio.     Fonte | Twitter

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Social Network

I commenti sono chiusi.