Ecco come potrebbe essere il nuovo MacBook Air

Più sottile e leggero, privo di valvola di raffreddamento, con un nuovo trackpad e un processore ARM: il nuovo MacBook Air si preannuncia un ibrido a metà a tra un ultrabook e un tablet. Scopriamo le ultime novità a riguardo.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Più sottile e leggero, privo di valvola di raffreddamento, con un nuovo trackpad e un processore ARM: il nuovo MacBook Air si preannuncia un ibrido a metà a tra un ultrabook e un tablet. Scopriamo le ultime novità a riguardo.

Sembra proprio che Apple sia in procinto di presentare il nuovo MacBook Air e potremmo aspettarci qualcosa di rivoluzionario. Un ultrabook ancora più sottile e leggero, che sarà un ibrido a metà tra l’iPad e gli attuali MacBook sul mercato. Fonti vicine ad Apple suggeriscono l’ipotesi di un nuovo MacBook Air in procinto di essere annunciato a giugno, in occasione della Worldwide Developers Conference, per poi uscire entro l’autunno 2014, giusto in tempo per le strenne natalizie. Scopriamo come potrebbe essere il nuovo MacBook Air. 

 

LEGGI ANCHE

MacBook Air Retina da 12 pollici in arrivo: ecco perché

 

Come sarà il nuovo MacBook Air?

Sull’ipotesi di un MacBook Air Retina da 12 pollici ne avevamo già parlato (cliccate sul link qui sopra per saperne di più) spiegando le ragioni che avrebbero spinto Apple a realizzare questo tipo di ultrabook. Alcune fonti, ultimamente, hanno parlato perfino di un iPad dal display più grande (proprio 12 pollici), un iPad Pro che sarebbe dovuto inizialmente uscire entro la fine del 2014 e che invece potrebbe slittare nel 2015. Sembra proprio che incrociando questi rumors e ritornando sulle fonti originarie, Apple presenterà a giugno un nuovo MacBook Air che rivoluzionerà ancora una volta il modo di concepire un notebook (o meglio, un ultrabook). 

Stando a quanto riferito da alcune fonti vicine ad Apple, il nuovo MacBook Air dovrebbe essere ancora più leggero e più sottile degli attuali MacBook, non presentare la valvola di raffreddamento ed essere caratterizzato da un trackpad privo di tasto fisico ma ricco di sensori in grado di riconoscere le gesture effettuate dagli utenti. Inoltre, il cuore del nuovo MacBook Air potrebbe essere un processore ARM anziché Intel, più probabilmente proprio quel processore avanzato su cui Apple sta lavorando per il suo nuovo iPhone, e ovviamente presentare un display Retina

Quello che potremo aspettarci dal nuovo MacBook Air è dunque a dir poco interessante: un ibrido rivoluzionario che potrebbe riconcepire il modo di realizzare notebook e ultrabook e assottigliare sempre di più la linea di confine che separa i tablet dai PC portatili. Così come il phablet rappresenta la via di mezzo tra uno smartphone e un tablet, il nuovo MacBook Air potrebbe inaugurare una nuova serie di “ultrablet” che andranno a porsi nella zona di confine che divide tablet e ultrabook. 

Restiamo in attesa di ulteriori aggiornamenti e ufficializzazioni a riguardo, ma qualora le ultime indiscrezioni sul nuovo MacBook Air dovessero essere vere, ci troveremmo sicuramente di fronte a qualcosa di innovativo nel settore. 

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notebook, Rumors