Ecco AppleKiss: il social network made in Italy dello storytelling

Nasce AppleKiss, social network tutto italiano finalizzato al personal branding e rivolto a persone e aziende.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Nasce AppleKiss, social network tutto italiano finalizzato al personal branding e rivolto a persone e aziende.

E’ un social network tutto italiano, basato prevalentemente sullo storytelling, sia dal punto di vista personale, sia dal punto di vista aziendale: personal branding, per dirla con due parole che vanno tanto di moda oggi. Si chiama AppleKiss – niente a che vedere con la mela di Cupertino – e nasce da un’idea di Alfredo Ardenghi e Francesco Cornaggia. Per la community manager Angela De Vincenziis, AppleKiss riprende l’idea di un social promozionale e utilissimo per un discorso di personal branding. Tra i sostenitori del social italiano spicca anche Francesco Facchinetti, impegnato con il suo Stonex One e da tempo avvezzo alle nuove tecnologie, che ha così deciso di promuovere il social per la sua idea coraggiosa.   AppleKiss nasce come una piattaforma nella quale s’intende sponsorizzare se stessi attraverso un punto di vista narrativo: per ora conta all’incirca mille utenti e nel suo target di riferimento ci sono sia persone sia aziende. AppleKiss ovviamente non ha nulla a che vedere con la Apple già nota: in questo social, infatti, i post sono chiamati “apple”, mentre i “kiss” prendono il posto dei like, ovvero rappresentano gli apprezzamenti da parte dei lettori rivolti agli autori dei contenuti pubblicati. Ovviamente, così come negli altri social, si potranno anche condividere immagini, testi e quant’altro.   A chi ha fatto notare la vicinanza nel nome alla nota società di Cupertino, Cornaggia ha dichiarato che è stato depositato sia il marchio sia il logo e pertanto si può essere tranquilli anche perché “la mela è un oggetto: se non può essere usata, che la tolgano dal vocabolario“. AppleKiss si prepone di emergere rispetto agli altri social network e di non restare inglobato nella dittatura dei like fini a loro stessi: obiettivo decisamente apprezzabile, per cui non possiamo fare altro che augurare un sincero in bocca al lupo a questi ragazzi per il futuro del social network e a quest’idea tutta italiana, soprattutto perché ritagliarsi uno spazio importante dominato dai colossi del settore, risulta un’impresa decisamente difficile, ma non impossibile.   Per saperne di più, recatevi (e iscrivetevi) subito su AppleKiss.com.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Social Media

Leave a Reply