E3 2015: Doom e Fallout 4, i fuochi d’artificio di Bethesda

Fallout 4 e Doom sono i fuochi d'artificio annunciati da Bethesda Softworks durante la conferenza all'E3 2015: ecco trailer e novità in sintesi.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Fallout 4 e Doom sono i fuochi d'artificio annunciati da Bethesda Softworks durante la conferenza all'E3 2015: ecco trailer e novità in sintesi.

La conferenza E3 2015 si apre con i botti sparati in aria di Bethesda Softworks, che ci ha parlato di due titoli videoludici che saranno pronti per la fine del 2015 e l’inizio del 2016. Il primo è Fallout 4, titolo post-apocalittico sul quale i tipi di Bethesda lavorano danni; il secondo è Doom, un reconcept del classico sparatutto in prima persona che si mostra in tutta la sua carica adrenalinica. Non ci resta quindi che dare un’occhiata a Fallout 4 e Doom in sintesi, guardando il trailer e assaporando le novità comunicate da Bethesda dal palco di Los Angeles.  

Fallout 4: novità principali e trailer

Ambientato nella Boston post-apocalittica, Fallout 4 introduce la novità di un’inedita compagnia, quella di un pastore tedesco. Per il resto ci troviamo davanti a un esplorabile open-world post-nucleare, una sceneggiatura più realistica e avvincente grazie uno script che sembra aver lavorato parecchio sui dialoghi e nuove funzioni e modalità che ci permetteranno di equipaggiare armi e strumentazioni atomiche o costruire rifugi dove difenderci in alcuni punti della mappa.   Il gameplay si rifa poi il trucco con alcune meccaniche di sparatutto riviste che accontenteranno sia i fan degli FPS, grazie all’aggiunta di nuove animazioni, sia quelli dei giochi di strategia, grazie a nuovi sistemi che ci permetteranno di colpire i nemici in alcuni parti anatomiche più vulnerabili.   Non manca poi l’estensione mobile sfruttabile sulle piattaforme iOS e Android, che ci daranno la possibilità di giocare a dei veri e propri mini-giochi e dialogare con alcune strumentazioni e apparecchiature presenti nel gioco, in modo tale da rendere Fallout 4 un’esperienza universale a tutti gli effetti.   Fallout 4 sarà giocabile attraverso la modalità in prima persona o in terza persona, mentre dai primi spezzoni si intuisce l’enorme lavoro in fatto di resa grafica, non solo per ciò che concerne l’illuminazione, ma anche per quanto riguarda la realistica ricostruzione di alcune zone di Boston. Presentato come l’open world più grande mai realizzato da Bethesda, Fallout 4 uscirà il 10 novembre e sarà disponibile su Xbox One, PlayStation 4 e PC. Godiamoci l’interessantissimo trailer.    

Doom: novità e trailer

L’altro fuoco d’artificio si chiama Doom: l’anno prossimo arriverà con il suo nuovo e freschissimo id Tech 6, regalandoci un’esperienza grafica migliore e ultrarealistica, ovviamente adatta per le console next-gen, a cui si aggiungono musica ed effetti sonori che ci riconducono con la mente ai capitoli precedenti. Ritornano poi armi storiche, la modalità multiplayer co-op sembra molto interessante, così come l’editor e lo strumento finalizzato alla modifica delle mappe.   Doom riuscirà a rapire il cuore dei fan della serie originale, ormai ferma al 2004?   Tutto rientra nel processo di rinnovamento grafico e oltre a questo ritorna la cara vecchia e amatissima motosega, mentre vengono alla luce anche combattimenti corpo a corpo da non perdere che incrementano il tasso di coinvolgimento aggiungendo adrenalina al gameplay.   Siete pronti a sparare contro le orde di mostri e a godere dell’estremo realismo degli effetti splatter che ne seguiranno? Il nuovo Doom uscirà nella primavera 2016 e sarà disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC. Non ci resta che vedere cosa ci aspetta dal gameplay trailer pubblicato da Bethesda e presentato all’E3 2015.  

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: E3 2015