E3 2014, Nintendo: cosa sono gli amiibo e quali giochi vedremo per Wii U

L'evento Nintendo in streaming all'E3 2014 ci è piaciuto, non possiamo negarlo: tra amiibo e nuovi videogiochi in uscita, la casa nipponica tenta di risalire la china grazie a Wii U. Scopriamo tutte le novità Nintendo.

di , pubblicato il
L'evento Nintendo in streaming all'E3 2014 ci è piaciuto, non possiamo negarlo: tra amiibo e nuovi videogiochi in uscita, la casa nipponica tenta di risalire la china grazie a Wii U. Scopriamo tutte le novità Nintendo.

E se Nintendo stesse regredendo all’epoca dei giocattoli tradizionali? E se questa regressione fosse vincente? Non ci sono certezze vincenti alla conferenza Nintendo all’E3 2014, ma ci sono tanti personaggi che popolano l’universo dell’azienda nipponica, e soprattutto ci sono le statuette amiibo, che sembrano dei giocattoli tradizionali ma che in realtà sono prodotti sofisticati che richiamano i principali protagonisti della casa giapponese che sfruttano la Near Field Communication e hanno il potere di apparire sullo schermo quando entrano in contatto con il GamePad. La rinascita Nintendo partirà proprio dagli amiibo?   LEGGI ANCHE E3 2014, Xbox One: tutti i giochi in uscita E3 2014, PlayStation 4: tutti i giochi in arrivo  

Cosa sono gli amiibo e come funzionano

Gli amiibo (tutto minuscolo) sono statuette che raffigurano i personaggi dell’universo Nintendo in azione: da Donkey Kong a Super Mario, da Link a Yoshi, insomma, tutte quelle creature che abbiamo imparato ad amare con il tempo. In un video di presentazione, Nintendo spiega come funzionano partendo con un prologo emblematico: tutti, da piccoli, abbiamo provato a far ingaggiare duelli mortali ai nostri giocattoli, facendoli sfidare in combattimento e immaginando cosa sarebbe successo se davvero avessero combattuto, insomma, chi ne sarebbe uscito vincitore. Mettendo in contatto gli amiibo con il GamePad, potremo non solo scoprire cosa succederebbe se Link e Mario si sfidassero in combattimento, ma anche sfidarli noi stessi. Ogni amiibo è personalizzabile e allenabile a nostro piacimento, pertanto, anche se noi e un nostro amico abbiamo entrambi la stessa statuetta di Link, non significa che si equivalgano, anzi: dipenderà sostanzialmente da noi e da come lo abbiamo allenato. Gli amiibo saranno disponibile a partire da questo Natale e inizialmente saranno pochi (una decina) e saranno venduti con Super Smash Bros, il primo gioco presentato da Nintendo all’E3.

E a proposito di giochi…  

E3 2014: tutti i giochi Nintendo

La prima grande novità è un titolo che già conosciamo e qualcosa di molto atteso, anche perché dovremo aspettare il 2015 per vederlo sui nostri scaffali: si tratta di The Legend of Zelda per Wii U che promette di essere uno dei titoli più promettenti del prossimo anno, ambientato in un vastissimo open world che ci consentirà di esplorare le mappe e giocare come mai abbiamo fatto prima. Si prosegue con Bayonetta 2, titolo che uscirà a ottobre e che sarà arricchito anche dall’episodio originale, contenuto nella confezione speciale che sarà un vero e proprio regalo per fan e non solo. Mario Party 10 è un titolo ricco di inventiva e immaginazione, che vi darà la possibilità di sfidare 4 amici impersonando Bowser, oppure più semplicemente, facendovi divertire nel navigare un mondo ricco di sorprese e insidie. Nel 2015 arriverà anche una sorta di platform/rompicapo dal titolo provvisorio Mario vs Donkey Kong. Dalle prime immagini sembra molto interessante e consente di utilizzare diverse funzioni per personalizzare la propria esperienza di gioco. Captain Toad: Treasure Tracker promette bene sin dal trailer d’annuncio: il nostro simpatico protagonista dovrà scoprire tesori in tanti livelli disseminati di minacce e pericoli, dove si riconoscono alcune componenti riconoscibilissime dell’universo Nintendo. Dopo Captain Toad è il turno di Yoshi che in Yoshi’s Wooly World si muoverà in un mondo dove ago e filo la fanno da padrone. Vedere per credere. Anche Nintendo si è lanciata nel mondo degli sparatutto multiplayer, solo che invece di sangue e violenza in Splatoon vedremo solo colore, tanto colore. 4 contro 4: l’obiettivo è quello far dominare il nostro colore nel mondo in cui ci muoviamo e ovviamente battere la squadra avversaria. Potrebbe essere un titolo vincente, sicuramente è già convincente. Cresce l’attesa anche per il RPG Xenoblade Chronicles X, che uscirà sugli scaffali nel 2015. Ancora tanto combattimento e molteplici effetti speciali in Hyrule Warriors, che uscirà il 19 settembre su Wii U. Tra gli altri videogiochi annunciati, ma dal titolo ancora provvisorio, citiamo l’interessante Mario MakerArt Academy … e Kirby.

Soddisfatti?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: