Dubsmash: cos’è e come funziona l’app dei video selfie

L'applicazione del momento si chiama Dubsmash e dà nuova linfa ai selfie trasformandoli in brevi video divertenti: vediamo perché.

di Daniele Sforza, pubblicato il
L'applicazione del momento si chiama Dubsmash e dà nuova linfa ai selfie trasformandoli in brevi video divertenti: vediamo perché.

Non bastavano i selfie, no; ci volevano anche i videoselfie. Sono quelli che migliaia e migliaia di utenti in tutto il mondo stanno realizzando grazie all’applicazione Dusbsmash, che è già diventato un fenomeno ultrapopolare. Narcisismo? Un pochino, ma anche il sano gusto di divertirsi e di mettersi in bocca parole non nostre. Attraverso famose citazioni, con Dubsmash avremo la possibilità di doppiare personaggi di fantasia o reali, mimando le loro parole più famose e, ovviamente, senza dimenticare alla fine di condividerle.   Nata in Germania, Dubsmash consente di comunicare ironicamente sui social network attraverso videoselfie dalla breve durata che utilizzano in sottofondo le parole di star musicali o di personaggi che abbiamo visto nei film ma anche in televisione: a tutto questo, si aggiunge la giusta espressione facciale, si mima con la bocca la parola, come se fossimo dei doppiatori professionisti, e si scatta il video.   Disponibile gratuitamente per Android e iOS, Dubsmash si candida a nuova droga del momento, ma almeno ha il merito di dare nuova linfa al fenomeno del selfie, modificandolo un po’ e rendendolo decisamente più divertente. Se poi andate su YouTube e digitate Dubsmash vi accorgerete di come il fenomeno sia davvero allargato.   Se volete guardare come funziona Dubsmash, date un’occhiata al seguente video:

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni Android, Applicazioni iOS

I commenti sono chiusi.