DJI Mavic Mini, drone super leggero ed economico che non necessita di patentino

Arriva il Mavic Mini, ecco svelato il nuovo piccolissimo drone ultraleggero di D.

di , pubblicato il
Arriva il Mavic Mini, ecco svelato il nuovo piccolissimo drone ultraleggero di D.

Arriva il Mavic Mini, ecco svelato il nuovo piccolissimo drone ultraleggero di DJI, andiamo a conoscerlo meglio con la scheda tecnica e le caratteristiche.

Drone DJI ultraleggero

Se avete voglia di grandi riprese negli spazi della natura, o anche manovre spettacolari con scatti in città, allora il drone è quello che ci vuole.

Ma se la vostra preoccupazione sono gli spazi e la comodità del trasporto, allora il nuovo DJI Mavic Mini è proprio quello che fa per voi. È incredibilmente leggero, visto che pesa solo 249 grammi. L’altra grande caratteristica per gli amatori è che non necessita di patentino come invece molti altri. Ricordiamo infatti che il nuovo regolamento stabilisce che dal luglio 2020 bisognerà munirsi di patentino per rispettare il regolamento europeo anche in Italia. Con questo DJI però non sarà necessario.

Ovviamente, bisognerà però guidarlo rispettando gli spazi di volo AIP ENAV. Ma passiamo alla scheda tecnica: DJI Mavic Mini consente una ripresa video in 2,7K a 30 fps e 1080p a 60 fps, oltre a scattare foto da 12 megapixel grazie a un sensore da 1/2,3 pollici. La leggerezza del drone permette anche alla batteria di durare di già, circa 30 minuti di autonomia, ricaricabile poi in due ore.

Il drone riesce poi a trasmettere in tempo reale con la modalità FPV tutto ciò che riprende dalla fotocamera, direttamente sullo schermo dello smartphone, con un flusso video HD entro i 2000 metri di raggio. Prezzo super contenuto, solo 399 euro, esiste anche la versione Fly More con più accessori utili dal prezzo di 499 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.