Digitale terrestre, quali televisori sono idonei per l’aggiornamento?

Il nuovo digitale terrestre sta per arrivare, ecco una guida veloce per fare chiarezza.

di , pubblicato il
Il nuovo digitale terrestre sta per arrivare, ecco una guida veloce per fare chiarezza.

Ci siamo, tutti pronti per il nuovo step del digitale terrestre, si passa alla tecnologia dbv-t2 con hevc. Ma non tutti i tv saranno idonei per l’aggiornamento, che fare quindi?

Aggiornamento digitale terrestre

Con l’arrivo del 5G, anche il digitale terrestre deve essere riorganizzato, diventa quindi fondamentale il passaggio alla tecnologia dvb-t2, così da far migrare tutte le frequenze di rete verso il nuovo standard.

Questo anche grazie all’inserimento della tecnologia hevc che consente di ottimizzare la banda occupata con una qualità migliore dell’immagine fino all’ultra hd. In Italia si è pensato di rendere questo passaggio al nuovo standard in modo graduale con diversi step, ecco alcuni punti salienti del cambiamento:

1° gennaio – 31 maggio 2020: Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria;
1° giugno – 31 dicembre 2020: Lombardia (tranne la provincia di Mantova), Piacenza e provincia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta;
1° gennaio al 30 giugno 2021: Catanzaro e provincia, Reggio Calabria e provincia, Sicilia, Vibo Valentia e provincia;
1° settembre – 31 dicembre 2021: il resto d’Italia dunque il Veneto, provincia di Mantova, Friuli – Venezia – Giulia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, provincia di Cosenza e Crotone.

Come fare a capire se il vostro televisore è compatibile o pronto per l’aggiornamento? Dal 2017 i nuovi televisori per legge dovevano integrare già il nuovo decoder, se avete quindi comprato uno di questi televisori post 17, quasi certamente siete coperti. Naturalmente, dare un’occhiata al manuale o al sito ufficiale del produttore vi eliminerà ogni dubbio. In caso contrario, non potrete fare altro che affidarvi a un nuovo decoder con standard dvb-t2 e hevc, il cui costo per i modelli economici ruota tra i 30 e i 35 euro.

Potrebbe interessarti anche Netflix aumenta i prezzi anche in Italia, ecco le nuove tariffe

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: