Digitale terrestre, nel 2020 cambia il segnale, ecco le date per ogni regione

Il nuovo digitale terrestre arriverà in Italia il prossimo anno, date per tutte le regioni.

di , pubblicato il
Il nuovo digitale terrestre arriverà in Italia il prossimo anno, date per tutte le regioni.

Nuovo cambio per il digitale terrestre. Dopo 10 anni esatti dall’arrivo in Italia del nuovo sistema di decodifica del segnale digitale televisivo, ecco che si cambia e anche il nostro paese si adegua ancora ai dettami della comunità europea.

Nuovo digitale terrestre

Il passaggio al nuovo sistema dbv-t2 comporterà il cambiamento del nostro decoder, a meno che la nostra tv non esegua l’aggiornamento automaticamente. In tal caso possiamo dirci fortunati ad aver acquistato la tv nel 2017, i modelli precedenti infatti pare non siano idonei per questo tipo di aggiornamento. Ritornando al decoder invece, il prezzo per un apparecchio adatto al nuovo sistema costerà intorno ai 30 euro. Una spesa che, tutto sommato, non dovrebbe incidere troppo sul bilancio delle famiglie italiane. Ecco le date del cambio di segnale regione per regione.

1° gennaio – 31 maggio 2020: Campania, Lazio, Liguria, Toscana, Sardegna e Umbria;
1° giugno – 31 dicembre 2020: Lombardia (tranne la provincia di Mantova), Piacenza e provincia, Piemonte, Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta;
1° gennaio al 30 giugno 2021: Catanzaro e provincia, Reggio Calabria e provincia, Sicilia, Vibo Valentia e provincia;
1° settembre – 31 dicembre 2021: il resto d’Italia dunque il Veneto, provincia di Mantova, Friuli – Venezia – Giulia, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, provincia di Cosenza e Crotone.

Potrebbe interessarti anche: Panico Simjacker, SIM degli utenti spiate con questo sistema

Argomenti: ,