Digitale terrestre, dal primo maggio si cambia, nuove frequenze in queste città

Cambiano le frequenze in queste province, ecco il nuovo digitale terrestre.

di , pubblicato il
Cambiano le frequenze in queste province, ecco il nuovo digitale terrestre.

Nuovo switch in arrivo per i nostri decoder del digitale terrestre. Non stiamo parlando del passaggio alla tecnologia DVB-T2, il nuovo standard che ci metterà in pari con le regole della comunità europea, ma delle nuove frequenze assegnate ad alcuni canali regionali.

Frequenze digitale terrestre

Il Ministero dello Sviluppo ha ridisegnato i confini delle frequenze relative al digitale terrestre per assegnare agli operatori telefonici nuovi spazi per il 5G all’interno della “Banda 700”, la banda di frequenze a 700 MHz. Per questo motivo molte tv locali dovranno effettuare un change passando su nuove frequenze, le cosiddette “Sub-6 GHz“.

Lo switch avverrà a scaglioni, anzi è già in corso. Durante il 2020 si sono attivate le frequenze delle aree A e B, mentre dal primo gennaio toccherà all’area D, infine a settembre del 2021 l’area C. Ma quali sono le province che sono inserite in queste aree? Ecco la roadmap del nuovo digitale terrestre, voi non dovrete fare altro che risintonizzare il vostro decoder per continuare a vedere la tv come sempre.

Area D, switch dal primo gennaio:

L’Area ristretta D comprende tutta la Sicilia, tranne le province di Palermo e Messina. Dovrà quindi risintonizzare la TV o il decoder del digitale terrestre chi abita in queste province:

Agrigento
Caltanissetta
Catania
Enna
Ragusa
Siracusa
Trapani

Area C, switch dal primo settembre

Trieste
Gorizia
Pordenone
Udine
Venezia
Treviso
Verona
Vicenza
Rovigo
Padova
Mantova
Bologna
Ferrara
Forlì-Cesena
Modena
Ravenna
Rimini
Ancona
Ascoli Piceno
Fermo
Pesaro-Urbino
Chieti
Pescara
Teramo
Macerata
Campobasso
Foggia
Campobasso
Barletta-Andria-Trani
Brindisi
Taranto
Lecce
Matera
Cosenza
Crotone
Catanzaro
Reggio Calabria

Potrebbe interessarti anche Tutti i canali e le frequenze Tivusat dopo lo switch del nuovo satellitare

Argomenti: ,