DAZN e Sky, chiamiamolo accordo, ma gli abbonati non sono soddisfatti

Una sorta di accordo tra Sky e DAZN, ma gli abbonati sperano si possa fare di più. Ecco la nuova proposta.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Una sorta di accordo tra Sky e DAZN, ma gli abbonati sperano si possa fare di più. Ecco la nuova proposta.

Segnali di alleanze anche tra Sky e DAZN, la nuova piattaforma dedicata al calcio approda sul decoder Sky Q, una opportunità importante, anche se non proprio quello che gli abbonati stavano sognando. Al momento infatti la rete di Murdoch fa solo da accompagnatrice, e ci guadagna un piccolo sconto.

DAZN con Sky e Mediaset

Non è la stessa cosa essere utenti Sky e Mediaset per DAZN. Andando sul sito della piattaforma di Perform infatti si capisce a chiare lettere che gli abbonati alla tv satellitare hanno una corsia preferenziale. C’è infatti una apposita voce indicata per coloro che accedono direttamente da Premium. Per quanto riguarda invece Sky l’impressione è che questa sia solo l’inizio di una trattativa più lunga che poterà comunque ad un qualche tipo di accordo. Per il momento l’app arriva anche sui decoder di Sky Q, gli abbonati potranno quindi vedere le altre partite della settimana pagando altre 7,99 euro al mese, quindi uno sconto di 2 euro.

Potrebbe interessarti anche: Sony XZ2 Premium, caratteristiche top, ma prezzo davvero ostico

Non proprio il massimo, visto che con Premium invece si può accedere gratuitamente a tutto il palinsesto della nuova piattaforma (sempre però andando sulla sua personale app, e non con il digitale terrestre). Se gli utenti Premium lamentavano la necessità di avere una connessione veloce per vedere questo nuovo servizio, ora quelli Sky invece lamentano il fatto di dover pagare altre soldini e dover necessariamente essere in possesso del nuovo decoder. Insomma, non proprio il massimo, ma indubbiamente i rapporti sono completamente diversi.

Se da una parte infatti Premium è la piattaforma in declino che si è guadagnata questo accordo per non dichiarare immediatamente il fallimento, Sky invece è il supercolosso da battere e fin da subito è il vero grande concorrente del settore. Nei prossimi giorni però potrebbe arrivare un ulteriore accordo per permettere agli abbonati di riuscire a seguire tutte le partite senza fare due abbonamenti, o quanto meno è quel che si augurano tutti, visto che tra l’altro la suddivisione dei pacchetti quest’anno non permette nemmeno ai tifosi di vedere con un solo abbonamento tutte le partite della propria squadra di Serie A. Ricordiamo che DAZN oltre a trasmettere tra gare settimanali, avrà tutta la Serie B e le partite della Liga spagnola.

Potrebbe interessarti anche: Database Facebook, ecco l’archivio del nostro profilo e come scaricarlo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi