Criptovalute su PayPal, successo oltre ogni aspettativa

Grande successo delle criptovalute su PayPal.

di , pubblicato il
PayPal e criptovalute

Un po’ di tempo fa è arrivata la notizia dell’inserimento delle criptovalute nel sistema di PayPal. Come sta andando la novità annunciata dall’azienda? A giudicare dai primi riscontri, si tratta di un grande successo. Scopriamo perché.

Criptovalute su PayPal

A quanto pare le rischiereste di pagamento con moneta crypto sull’app di PayPal stanno superando le aspettative. È in special modo l’amministratore delegato Dan Schulman a dirsi piacevolmente sorpreso dal successo che l’iniziativa sta avendo sulla piattaforma. Come dicevamo, di recente il portafoglio digitale della piattaforma di pagamento si è allargato inserendo tra le sue opzioni anche l’utilizzo delle criptomonete, ebbene Bitcoin, Ethereum, Litecoin e Bitcoin Cash sono state molto richieste.

Il procedimento è molto semplice, basta cliccare “Checkout with Crypto” dal vostro portafoglio virtuale e avviene la conversione della moneta virtuale in moneta corrente pronta per i vostri acquisti. La novità ha fatto si che immediatamente molti utenti hanno iniziato a utilizzare la piattaforma appunto per integrare le proprie crypto all’interno del del Wallet della piattaforma. Naturalmente, la bontà dell’operazione è dovuta al fatto che Bitcoin & Co stanno vivendo in questo periodo una grande popolarità.

PayPal e Criptovalute, grande successo

Operazione dal successo telefonato quindi? Sicuramente, come dicevamo, in questa fase è scontato pensare che la notizia avrebbe fatto clamore e attirato subito i più curiosi. Del resto, le accelerate e gli impromisi tonfi delle monete virtuali in borsa finiscono per interessare spesso anche coloro che di cryptomonete non ci capiscono nulla. Secondo l’a.d. di PayPal però è anche l’attuale condizione del sistema economico finanziario a incentivare questo tipo di interesse:

“Nei prossimi anni vedremo un drastico calo dell’uso dei contanti. Tutte le forme di pagamento arriveranno negli smartphone. Le carte di credito come le conosciamo oggi materialmente scompariranno ed utilizzeremo i dispositivi elettronici“. Queste le parole di Schulman, profetiche quanto addirittura scontate.

Potrebbe interessarti anche Criptovalute, c’è l’allarme di Federconsumatori, rischio aggiotaggio?

Argomenti: ,