Cresce lo shopping mobile: smartphone sorpassa PC in Italia

Cresce in Italia la tendenza a connettersi a internet tramite smartphone, superando anche le connessioni via PC. A giovarne lo shopping mobile.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Cresce in Italia la tendenza a connettersi a internet tramite smartphone, superando anche le connessioni via PC. A giovarne lo shopping mobile.

Ci si lamenta spesso che gli altri Paesi sono più avanzati tecnologicamente del nostro, sono all’avanguardia e non disdegnano lo sviluppo e l’utilizzo delle nuove tecnologie. Tutto vero, ma recenti dati ci inducono a far riflettere: gli italiani si connettono a internet più tramite smartphone che su PC. 15 milioni gli utenti che navigano tramite dispositivo mobile per circa 1 ora e mezza di media al giorno, mentre quelli che preferiscono il tradizionale desktop sono 13 milioni e per circa 70 minuti. Ovviamente, la maggiore fascia d’età che preferisce la prima soluzione è quella giovane (18-24 anni), che è anche quella che ci passa più tempo (in media 2 ore al giorno). Inoltre, cresce fortemente la tendenza dello shopping mobile.  

Shopping tramite smartphone: tendenza in crescita

Ebbene sì: è lo smartphone lo strumento ideale per fare shopping online e gli italiani se ne stanno finalmente accorgendo, accodandosi ai Paesi esteri. Via mobile le attività più frequenti prima di procedere all’acquisto riguardano la raccolta delle informazioni sul prodotto che si desidera acquistare e il confronto prezzi (entrambi al 66%), seguiti poi dal confronto tra i vari prodotti della stessa categoria (che si attesta al 63%) e alla ricerca delle offerte speciali e delle promozioni (56%). I dati provengono dall’Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano, che si è focalizzato prevalentemente sulla tipologia di rapporto che le aziende devono instaurare con i nuovi clienti, guidandoli lungo tutte le fasi del processo d’acquisto.   Non è infatti un caso che l’anno scorso il mobile advertising abbia conosciuto un incremento del 48% superando i 300 milioni di euro, raggiungendo il 15% della quota complessiva dell’Internet Advertising. Tra i settori più visualizzati dagli shoppers mobile il settore dell’elettronica si posiziona sul gradino più alto del podio con il 60%, seguito da abbigliamento (48%) e GDO Grocery (29%).   Insomma, sembra che anche l’Italia stia diventando digitale, pur partendo dal basso.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Nessuno

I commenti sono chiusi.