Cos’è Mimicker Alarm, l’app Microsoft che vi sveglia… a ogni costo

Mimicker Alarm è una sveglia intelligente realizzata da Microsoft per dispositivi Android finalizzata a raccogliere dati per approfondire le proprie ricerche in materia di intelligenza artificiale.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Mimicker Alarm è una sveglia intelligente realizzata da Microsoft per dispositivi Android finalizzata a raccogliere dati per approfondire le proprie ricerche in materia di intelligenza artificiale.

Il momento più odiato della giornata qual è? Molte persone risponderebbero: la mattina presto, ovvero quando ci si deve svegliare. Quante volte vi è capitato di spegnere quel maledetto strillo della sveglia e – 1 minuto dopo – ricadere addormentati in un sonno profondo salvo poi risvegliarvi 30 minuti più tardi – tutti noi abbiamo una sveglia interiore – consapevoli che ormai si è in ritardo per fare praticamente qualsiasi cosa? Forse è proprio pensando a questo che Microsoft ha realizzato la sua sveglia interattiva Mimicker Alarm, una sveglia molto particolare dotata di 3 mini-giochi. E non è affatto un caso che quest’applicazione non sia disponibile sul Microsoft Store, bensì sul Google Play Store, e quindi supportata solo dai dispositivi Android. Il vero scopo di Mimicker Alarm, per Microsoft, consiste infatti nel raccogliere dati finalizzati a ottimizzare l’intelligenza artificiale.  

Cos’è Mimicker Alarm e come funziona

Mimicker Alarm è un’applicazione disponibile per dispositivi Android ma sviluppata da Microsoft, che consiste in una sveglia intelligente dotata di 3 mini-giochi interattivi: il primo si chiama Express Yourself e vi chiederà si cattarvi un selfie per disattivare la sveglia con una particolare espressione sul viso; il secondo si chiama Color Capture, e vi chiederà di scattare una foto a un particolare oggetto colorato; il terzo, infine, si chiama Tongue Twister, e consiste in una piccola sfida linguistica visto che vi si chiederà di pronunciare un complicato scioglilingua.   Mimicker Alarm si basa così soprattutto sul comparto fotografico, ma è in grado anche di riconoscere la vostra voce. Una volta che avrete adempiuto ai compiti richiesti da questi 3 giochi, la sveglia sarà finalmente disattivata, oppure l’allarme continuerà imperterrito a suonare, quindi vi consigliamo vivamente di non ignorare le finalità richieste da Mimicker Alarm. Allison Light, che lavora nella divisione Project Oxford di Microsoft dedicata proprio a tali applicazioni e alla loro applicabilità nella sfera dell’intelligenza artificiale, ha inoltre precisato come Mimicker Alarm sia dotato di due modalità principali: Fine o Snooze. “Se si sceglie Snooze, il tempo prestabilito è cinque minuti per ritardare il gioco, se invece si sceglie Fine, si disattiva l’allarme, ma poi si hanno 30 secondi per completare la sfida. Qualora la sfida non venga completata, si suppone che si è caduti nuovamente addormentati, quindi l’allarme inizia a suonare di nuovo”. Per disattivare l’allarme, spiega la Light, c’è bisogno solo di completare un gioco, ma c’è anche una più ampia possibilità di scegliere tra i suoni e i giochi che si desiderano.    

A cosa serve veramente Mimicker Alarm

Mimicker Alarm è stata pensata appositamente per raccogliere dati importanti degli utenti allo scopo di approfondire studi e ricerche in materia di intelligenza artificiale, all’interno della divisione Microsoft Project Oxford. Il sistema operativo scelto non è Windows 10 Mobile, bensì Android: perché scegliere un concorrente per fare questa prova? E’ presto detto: la finalità, per l’appunto, non è quella di avvantaggiare il proprio OS mobile, bensì quella di studiare in prospettiva l’applicabilità di certi servizi all’intelligenza artificiale e Android, essendo il sistema operativo mobile più diffuso al mondo, ben si presta a questo simpatico esperimento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Applicazioni e Giochi, App gratis Android, Applicazioni Android, novità Microsoft, Intelligenza artificiale