Cos’è Galaxy Gear e perché potrebbe deludere le aspettative

Cos'è Galaxy Gear? Si tratta del primo smartwatch Samsung di cui sono trapelate alcune informazioni. L'anti iWatch presenta alcune caratteristiche interessanti, ma anche degli elementi che potrebbero deludere le aspettative. Andiamo a vedere perché.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Cos'è Galaxy Gear? Si tratta del primo smartwatch Samsung di cui sono trapelate alcune informazioni. L'anti iWatch presenta alcune caratteristiche interessanti, ma anche degli elementi che potrebbero deludere le aspettative. Andiamo a vedere perché.

Apple parla di iWatch e Samsung non sta a guardare. Il 4 settembre, infatti, potrebbe essere ufficialmente presentato il Galaxy Gear (nome non ancora ufficiale), ovvero lo smartwatch dell’azienda sudocoreana, un orologio intelligente di cui si parla da molto tempo e che potrebbe battere la concorrenza sul tempo, uscendo a inizio del prossimo autunno. Tuttavia Galaxy Gear potrebbe deludere le aspettative di chi si aspetta un orologio intelligente “à la James Bond”, visto che stando alle ultime informazioni rilasciate da diverse fonti (tra cui GigaOM e TheVerge), Galaxy Gear non rispecchierebbe quanto ci si aspettava inizialmente da uno smartwatch tuttofare. Andiamo a vedere perché. 

 

Galaxy Gear: caratteristiche tecniche

Iniziamo con le caratteristiche del Galaxy Gear, rilasciate proprio da GigaOM (Samsung, dal canto sua, si mantiene molto riservata). Il sistema operativo dello smartwatch Samsung sarà Android Jelly Bean, come preventivabile. Per quanto riguarda lo schermo, invece, si parla di un display AMOLED da 2 pollici (3,5 con lo schermo esteso) con risoluzione 320×320 pixel. Il processore del Galaxy Gear sarà invece un Exynos 4212 dual-core da 1.5 GHz, con GPU ARM Mali-400 MP4 e 1 GB di RAM. Galaxy Gear disporrà anche di una fotocamera da 2 megapixel sul cinturino. Si parla insistentemente anche della presenza di NFC e Bluetooth 4.0, così come di 2 speaker posizionati sul gancio. Attenzione però, perché le funzioni del Galaxy Gear di effettuare chiamate o navigare su internet non saranno attive se si utilizzerà esclusivamente l’orologio. Un’altra notizia che fa un po’ dispiacere, infatti, riguarda la possibilità di scaricare le applicazioni dello smartwatch solamente sullo store di Samsung e non sul Google Play Store. Questo significa che Galaxy Gear sarà compatibile solamente con i dispositivi della serie Galaxy

 

A Berlino Samsung presenterà Galaxy Gear e Galaxy Note 3

Con ogni probabilità, Galaxy Gear sarà annunciato insieme al Galaxy Note 3, il quale di certo ha molto più appeal. Ciò lascia presagire che la strategia di Samsung consista semplicemente nell’anticipare gli altri colossi in procinto di realizzare gli smartwatch (Apple su tutti). La speranza dell’azienda coreana è quella di rafforzare il bacino di utenti Galaxy e ampliare le potenzialità di sincronizzazione tra dispositivi: non sarebbe sorprendente se i tipi di Samsung mostrassero le potenzialità di Galaxy Gear combinate con il Galaxy Note 3.

Per ora, tuttavia, sono solo supposizioni. Nell’evento di Berlino (IFA 2013) scopriremo sicuramente qualcosa di più. Nel frattempo è quasi certo che Galaxy Gear sarà messo in commercio entro il mese di ottobre

 

NEWS SUL MONDO GALAXY

PROBLEMI GALAXY S4: Samsung Galaxy S4: problema surriscaldamento e possibili soluzioni

NEWS GALAXY NOTE 3: Il Samsung Galaxy Note 3 in uscita il 4 settembre?

 

Galaxy Gear: ecco un video non ufficiale

Nel frattempo vediamo un video non ufficiale basato sulle informazioni trapelate sul Galaxy Gear. 

Secondo voi Galaxy Gear sarà un successo o un flop?

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Smartwatch