Cosa succederebbe se ci comportassimo come i calciatori nella vita reale?

E se i falli che vediamo in una partita di calcio accadessero nella vita reale? Ecco come ci comporteremmo in un geniale video parodistico che è già virale.

di Daniele Sforza, pubblicato il
E se i falli che vediamo in una partita di calcio accadessero nella vita reale? Ecco come ci comporteremmo in un geniale video parodistico che è già virale.

Un tocco sul sedere, una leggera spallata, un normale incidente di percorso, ma quanto basta per rovinare a terra, scatenarci in un piagnisteo degno di un teatro e accusarci a vicenda. Il geniale video della Fourgrounds Film è improntato proprio su questo: cosa accadrebbe se ci comportassimo come i calciatori nella vita reale? Il video, complici anche i Mondiali di calcio attualmente in corso, è già virale e conta al momento in cui scriviamo già più di 1 milione e mezzo di visite.   LEGGI ANCHE Come piegare camicie e magliette in 2 secondi: il video diventa virale (ma non è il solo) Facebook e il bisogno di essere felici (e di condividerlo) in un video virale  

I falli del calcio nella vita reale

Fourgrounds Film è una società di produzione video canadese che con il suo video “Everyday Football Fouls” si sta facendo conoscere ampiamente, soprattutto sui social, dove il video conta già parecchie condivisioni. L’idea è semplice e geniale e illustra i “falli del calcio nella vita reale“. L’intento parodistico funziona alla perfezione e s’integra molto bene con i Mondiali di calcio attualmente in corso. Dopotutto, quante volte abbiamo riso a crepapelle quando abbiamo visto un giocatore cadere a terra e rotolare sul campo per un tocco quasi inesistente da parte dell’avversario? E quante volte lo abbiamo maledetto perché magari perdeva tempo quando la nostra squadra era in svantaggio? Beh, che altro dire? Lasciamo parlare il video e seguitelo attentamente fino al finale: scommettiamo che lo amerete! Buona visione!   Fonte foto | Fourgrounds Film

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Video virali