Coronavirus, Waze e Google aggiornano le mappe in tempo reale

Il coronavirus non spaventa Waze e Google, ecco le mappe per destreggiarsi attorno ai comuni in quarantena.

di , pubblicato il
Il coronavirus non spaventa Waze e Google, ecco le mappe per destreggiarsi attorno ai comuni in quarantena.

Aggiornamenti in tempo reale per le mappe del coronavirus, arriva l’ok della community italiana di Waze, e naturalmente anche Google non sta certo a guardare. Massimo sforzo da parte delle due aziende per garantire la migliore informazione possibile.

Google e Waze, mappe coronavirus

I comuni del nord in quarantena preventiva hanno portato le due grandi piattaforme ad aggiornare le proprie mappe per offrire una migliore viabilità a coloro che ne usufruiscono. Waze passa agli aggiornamenti continui per offrire un focus sulle zone colpite. Naturalmente, tale mappatura è fondamentale, offre agli 11 comuni colpiti la possibilità di rimanere sempre liberi di ricevere i soccorsi alimentari di cui necessitano.

Oltre a questo, permette anche agli altri guidatori di evitare di immettersi appunto in tali zone e rischiare conseguenze pericolose. Questa è la lista dei comuni coinvolti: Vo’ Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano. I cittadini in totale ammontano a 50 mila.

Con la mappa di Waze aggiornata in tempo reale potete potete avere sempre un quadro della situazione, esiste inoltre anche la mappa che si riferisce ai posti di blocco e alle strade alternative, estremamente utile per i due motivi che dicevamo precedentemente. Naturalmente, Big G, che è proprietaria anche di Waze, non sta a guardare. I medesimi aggiornamenti li potete infatti trovare anche su Maps ed Earth, naturalmente con l’interfaccia tipica delle due piattaforme. Insomma, potete scegliere quale consultare a seconda delle vostre abitudini.

Potrebbe interessarti anche Coronavirus, c’è l’app che avvisa se ci sono infetti vicino a te

Argomenti: ,