Coronavirus, la Cina lancia l’app che avvisa se ci sono contagiati nei paraggi

Una app che svela se il vicino nei paraggi ha il coronavirus.

di , pubblicato il
Una app che svela se il vicino nei paraggi ha il coronavirus.

Un’app davvero strana quella proposta in Cina, si tratta di Close Contact Detector che permette di scovare i malati di coronavirus nei paraggi. Ebbene sì, con questa app è possibile capire se vicino a noi ci sono persone contagiate.

App anti coronavirus

Se vi aspettate che questa app arrivi anche in Italia, potete togliervelo dalla testa, si tratta di un’esclusiva per la Cina, non solo per questioni di privacy che naturalmente nel nostro paese ne boccerebbero immediatamente la diffusione, ma anche perché solo in Cina esiste una vera e propria catalogazione dei cittadini.

In Cina infatti i cittadini sono schedati con un numero di identificazione nazionale, certo anche da noi esiste il cosiddetto codice fiscale, o anche la carta d’identità, insomma anche noi siamo in un certo senso schedati, quindi ci sarebbe poco da scandalizzarsi su certi paroloni usati invece per i cittadini cinesi, ma la differenza in questo caso è che la National Health Commission fornisce i dati sulla situazione sanitaria del cittadino all’app e per questo motivo è possibile conoscerne la salute.

Insomma, se il cittadino è affetto da coronavirus, la commissione ne informa immediatamente chi di dovere, quindi l’informazione appare sulla scheda nazionale stessa del cittadino, ecco quindi perché l’app ne può essere al corrente. Ma come fa a scannerizzare i cittadini nei paraggi? Questo è decisamente più complesso, e francamente non è ancora ben chiara la cosa, anche se dovrebbe avvenire tramite la scansione di un codice QR attraverso app quali Alipay, WeChat o QQ.

Potrebbe interessarti anche Oppo Reno3 Pro, nuova variante con connettività 4G, ma le fotocamere sono al top

Argomenti: ,