Consigli per la privacy, ecco i suggerimenti per avere i vostri dati online al sicuro

Un backup fatto come si deve, ecco i consigli da seguire per la vostra privacy online.

di , pubblicato il
Un backup fatto come si deve, ecco i consigli da seguire per la vostra privacy online.

La giornata mondiale del backup di ieri non deve essere una celebrazione da mettersi alle spalle e accantonare così, ma uno stimolo a ricordare quanto sia importante la nostra sicurezza e la nostra privacy sul web. Se avete dei dubbi e delle perplessità sui vostri dati online, allora meglio dare un’occhiata a questi suggerimenti, alcuni consigli per stare più tranquilli.

Consigli per la privacy sul web

Si è parlato di backup, e allora partiamo dal primo consiglio che lo riguarda strettamente, vi suggeriamo infatti di effettuare il backup dei vostri dati su due dispositivi diversi. Vi suggeriamo quindi di salvarli su hard disk e USB, così da avere due diverse tecnologie. L’altro consiglio che vi diamo, strettamente connesso al primo, è quello di salvare i dati 3 volte, la prima nel dispositivo che si utilizza di solito e le altre due su dispositivi di archiviazione separati.

Quando si effettua un backup è buona cosa capire se il ripristino poi è andato a buon fine, vi suggeriamo quindi di effettuare sempre i test ad hoc per scoprire che tutti sia andato a compimento. Un altro consiglio invece per coloro che temono che i loro dati possano andare smarriti tra i vari dispositivi come appunto hard disk economici e dischi che, naturalmente, non sono eterni, vi suggeriamo allora di provare uno dei tanti servizi cloud come piattaforme famose quali Dropbox, Drive, iCloud. E’ fondamentale però in questi casi impostare una password a prova di bomba con almeno 8 caratteri alfanumerici, meglio ancora se 10.

La sicurezza dei vostri dati è importante, ma indubbiamente porta via molto tempo. Non consideratelo però tempo perso, perché non è così, per evitare allora di finire con l’accantonare un lavoro che va fatto, vi suggeriamo di affidarvi a software che fanno il lavoro per voi, potete a quel punto impostare dei backup a cadenza periodica e il vostro pc lavorerà per voi mentre vi occuperete di tutt’altro. Infine, non badate ai costi se volete essere sicuri di conservare per sempre i vostri dati.

Gli hard disk delle marche migliori offrono grande garanzia in questo senso, quindi meglio non giocare al risparmio se non volete poi avere delle brutte sorprese.

Potrebbe interessarti anche WhatsApp, come rispondere ai messaggi senza nemmeno entrare in chat

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,