Come sono andate le vendite di iPhone SE nella prima settimana?

Primo weekend di vendite per iPhone SE: Slice Intelligence ha diffuso un report sulle unità vendute. Per ora sembra un flop, ma è davvero così?

di Daniele Sforza, pubblicato il
Primo weekend di vendite per iPhone SE: Slice Intelligence ha diffuso un report sulle unità vendute. Per ora sembra un flop, ma è davvero così?

Apple ha fatto i conti sbagliati: secondo i primi report diffusi da Slice Intelligence relativi alle vendite dell’iPhone SE nella prima settimana, i nuovi melafonini non sono andati molto bene. Un successo come quello stabilito dall’iPhone 6, dopotutto, è difficile replicare, ma qui non si trattava di bissare quei numeri, quanto meno di ricavare più guadagni, o almeno rispettare le stime. E invece le vendite dell’iPhone SE sono state sovrastimate da Apple, tant’è che il nuovo iPhone da 4 pollici è riuscito a vendere solo il 3% di quanto aveva venduto iPhone 6, molto lontano anche da iPhone 6S, che almeno aveva incassato il 54% delle unità vendute rispetto al modello precedente, che fino a oggi è un punto di arrivo difficilmente superabile.   [tweet_box design=”box_09″ float=”none”]Poche vendite di #iPhoneSE nella prima settimana: sarà un flop o si riprenderà?[/tweet_box]   iPhone SE è il ritorno di Apple ai melafonini da 4 pollici, ma sembra che la cosa, richiesta peraltro con nostalgia da molti utenti di Apple, non abbia fruttato in termini di unità vendute. Naturalmente stiamo parlando solo della prima settimana e forse è un po’ troppo presto per fare i calcoli, ma solitamente è proprio il primo weekend il momento da segnare per effettuare calcoli, stime e prospettive di quello che sarà in futuro. iPhone SE non è uno smartphone di nuova generazione, ma un telefono intermedio, che si piazza lì senza particolari innovazioni e forse da alcuni utenti iOS è stato visto come un downgrade. iPhone SE, stando ai primi dati, sembra essere particolarmente apprezzato in buona parte dagli utenti Android, che hanno deciso di passare all’universo iOS proprio passando per questo dispositivo: il 16% delle persone che hanno acquistato un iPhone SE provengono proprio da Android e sono compresi nella fascia d’età 45-54 anni.   Sotto questo aspetto, dunque, iPhone SE ha vinto la sua battaglia, riuscendo a portare una buona percentuale di utenti Android dalla sua parte. Sempre stando ai dati diffusi da Slice Intelligence, si scopre inoltre che il 35% degli acquirenti di iPhone SE hanno già posseduto un iPhone negli ultimi 2 anni. Nel rapporto si legge infatti che “mentre un minor numero di persone si sono precipitate online per avere l’iPhone più recente, per una buona parte di acquirenti questo era il loro primo iPhone”.   Per la società di ricerche questi sono dati e numeri emblematici che sembrano volerci dire Apple è arrivata al punto di saturazione della base di consumatori di iPhone. Il raffronto viene dal fatto che il 49% degli acquirenti dell’iPhone 6S provenivano da un vecchio modello, dunque quasi la metà. Ma tale dato ha davvero fondamento, considerando che iPhone 6S era davvero l’iPhone di ultima generazione e non – semplicemente – l’ultimo iPhone uscito sul mercato? Invero, è presto dire se iPhone SE sarà un flop sul mercato e se tale andamento convincerà Apple a non buttare più energie per iPhone intermedi, focalizzandosi invece solo sui modelli di ultima generazione. Restiamo dunque in attesa dei prossimi dati per confermare il potenziale successo o insuccesso di iPhone SE.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Apple, Smartphone, Apple iPhone