Come scaricare e installare su Android file APK

Mediante i file Apk possiamo scaricare quelle app non trovabili su Play store

di , pubblicato il
Come scaricare e installare su Android file APK

Forse in pochi sanno che per installare un’applicazione non è necessario passare da Google Play Store. Per farlo sono necessari file APK. Il vantaggio è quello di disporre anche di applicazioni non disponibili sul Play Store e di non necessitare per il download di WIFI o 3G per installarle. Così, tramite file APK potreste avere in anteprima applicazioni non ancora rese pubbliche ufficialmente o estrapolate dal software di altri smartphone. Ancora, i file APK diventano indispensabili qualora sul dispositivo non sia più presente la app di Play Store. Detto ciò, in questo articolo vi diremo come scaricare e installare su Android file APK.

Come scaricare e installare su Android file APK: le operazioni preliminari

La app Google Play Store ha il ruolo di essere un mercato di app sicuro, dove esse vengono passate al setaccio. Ciò che invece non troviamo in altri canali di download, nei quali è più facile essere infettati da malware o altri software dannosi. Pertanto, Android blocca l’installazione degli apk esterni. Ecco che si rende necessario il controllo del sito di provenienza del file .apk in questione per assicurarsi che sia affidabile. Dopodiché occorre sbloccare il sistema di sicurezza Android attraverso questi tre passaggi:

  • Aprire Impostazioni.
  • Entrare in Sicurezza.
  • Attivare Sorgenti/Origini sconosciute
Come scaricare e installare su Android file APK

Come trovare file apk

Ecco, potrebbe anche interessarti: Come trovare un numero di cellulare che non conosciamo

Come scaricare e installare su Android file APK: collegare smartphone a PC

Dopo aver fatto ciò, occorre aprire il file apk che si vuole scaricare direttamente dal browser di preferenza installato sul vostro Android e attendere che il dowload si avvii. Qualora invece si sia già scaricato l’apk sul computer e lo si vuole trasferire sul proprio smartphone, è possibile farlo sfruttando diversi metodi:

  • Collegare il proprio smartphone o tablet al PC tramite cavo USB. Dovrebbe essere riconosciuto dopo una breve ricerca e così potere entrare nelle cartelle della memoria, trovare l’apk e trasferirlo.
  • Se questo metodo non dovesse funzionare, scaricare i driver necessari e riprovare.
  • E’ possibile usare app come AirDroid per trasferire i file dal Pc al dispositivo senza fili e driver.

Ancora, sul mondo AndroidCome difendere smartphone e tablet Android dai virus: 3 consigli da seguire e guida ai migliori antivirus

Come scaricare e installare su Android file APK facilmente

I file apk fanno usati con parsimonia

Come scaricare e installare su Android file APK: come utilizzarli al meglio e senza rischi

Una volta portata a termine tutta la procedura, non ci resta che utilizzare un file manager ed aprire l’apk nel punto in cui lo si è copiato. Vedremo che inizierà subito l’installazione. E’ possibile usare sia quello di default (Archivio) o anche ES Gestore File. Un consiglio che però vi diamo è quello di utilizzare con parsimonia i file APK, perché, se è vero che danno la possibilità di fare incetta di app non trovabili su Google Play Store, è anche vero che possono essere come detto un facile vettore di virus e malware sul vostro dispositivo mobile.

Per questo, vi consigliamo di installare anche un buono antivirus per Android. Ovviamente gratis. Ne abbiamo parlato qui.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , ,