Come sarà OnePlus One? Facciamo il punto della situazione

Continuano a susseguirsi novità e indiscrezioni su OnePlus One, lo smartphone top di gamma basato su OS CyanogenMod. Facciamo il punto della situazione.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Continuano a susseguirsi novità e indiscrezioni su OnePlus One, lo smartphone top di gamma basato su OS CyanogenMod. Facciamo il punto della situazione.

Quello che sappiamo di OnePlus One finora è che si tratta del primo smartphone realizzato dalla società OnePlus in sinergia con Cyanogen Inc. Sì, perché OnePlus One sarà uno smartphone con OS CyanogenMod personalizzato basato su Android 4.4.2 KitKat e che assicurerà 2 anni di aggiornamenti. OnePlus One sarà poi Never Settle, ovvero “senza compromessi” e giorno dopo giorno continuano a impazzare le indiscrezioni e le novità su questo smartphone, attorno al quale continua a crescere l’attesa (anche grazie al marketing pubblicitario e mediatico della società). Scopriamo dunque come sarà OnePlus One avvalendoci delle ultime news in materia. 

 

Come sarà OnePlus One: memoria interna

Le caratteristiche tecniche quasi confermate finora risultano quelle relative alla memoria interna e alla batteria. OnePlus One supporterà 16 e 64 GB di memoria interna, mentre mancherà la versione da 32 GB. Tuttavia non si sa ancora se la memoria interna sarà espandibile tramite microSD. 

 

Come sarà OnePlus One: batteria

Altra certezza riguarda la batteria, che sarà da 3100 mAh, non removibile. Questa scelta è stata decisa sia per un aspetto estetico, sia per un aspetto tecnico. Una batteria removibile avrebbe infatti non solo “rovinato” il design metallico dello smartphone, ma anche influito sull’elemento tecnico, in quanto avrebbe necessitato di un lavoro ulteriore che avrebbe influito negativamente sulla capacità della batteria. Ciò significa che se OnePlus One avesse avuto una batteria removibile, questa avrebbe avuto una capacità massimo di 2500 mAh. OnePlus ha invece preferito puntare sull’autonomia dello smartphone e non stravolgere l’estetica: scelta questa, a nostro modo di vedere, particolarmente azzeccata. 

 

Come sarà OnePlus One: processore

Numerose notizie riguardano inoltre il processore, che dovrebbe essere un Qualcomm Snapdragon 800 o 801, a meno di stravolgimenti dell’ultima ora. OnePlus sarebbe infatti in attesa dello Snapdragon 805 direttamente da Qualcomm, ma da quello che è trapelato negli ultimi giorni è che la società non ha intenzione di far attendere ancora per tanto tempo i suoi utenti solamente per un chipset. Alla fine cambierebbe così tanto agli utenti avere un OnePlus con Snapdragon 801? Di novità, sotto questo aspetto, ne sentiremo sicuramente nelle prossime settimane. 

 

Come sarà OnePlus One: ultime indiscrezioni

Il display dell’OnePlus One dovrebbe vantare un ottimo rapporto con le dimensioni complessive del dispositivo, ed essere di 5 o 5,2 pollici. Poco si sa sulla fotocamera, se non che possiede una interessante apertura focale. Tra le connettività, invece, non dovrebbe mancare nulla: OnePlus One supporterà inoltre LTE 9-band

L’uscita di OnePlus One dovrebbe avvenire in primavera, ma ancora non abbiamo una data certa. Quello che è sicuro è che OnePlus One uscirà inizialmente solamente in 10 Paesi

Per il resto, come di consueto, vi terremo aggiornati. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: OnePlus One