Come sarà la nuova PlayStation 4 che uscirà a luglio?

A luglio uscirà in Europa la nuova versione della PlayStation 4 da 1 TB di HDD: previsti notevoli miglioramenti sul peso, design ed efficienza energetica.

di Daniele Sforza, pubblicato il
A luglio uscirà in Europa la nuova versione della PlayStation 4 da 1 TB di HDD: previsti notevoli miglioramenti sul peso, design ed efficienza energetica.

Così com’è successo per le precedenti PlayStation 3, anche la console di nuova generazione PlayStation 4 cambia vestito, a più di un anno dal lancio della prima versione. Come a dire, cambiano le generazioni, ma le strategie di marketing restano sempre le stesse. E meno male che è così: il nuovo modello della PlayStation 4, nome in codice CUH-1200, che uscirà a fine giugno in Giappone e da luglio in poi nel resto del mondo, non apporta modifiche hardware, ma vanterà il 10% di peso in meno e l’8% in più di efficienza energetica, senza ovviamente dimenticare il design, che muterà in meglio grazie alle nuove finiture opache che caratterizzeranno la scocca. Inoltre, la nuova PS4 sarà disponibile nelle eleganti ma classiche colorazioni Glacier White e Jet Black (voi quale preferite?) e sarà naturalmente  compatibile con tutti gli accessori della versione attuale.   La nuova PlayStation 4 Ultimate Edition da 1 TB di HDD uscirà in estate per il Nord America e l’Europa, molto presumibilmente per il 15 luglio. Non ci sono purtroppo neppure le voci sul prezzo della nuova console, anche se si vocifera di una cifra attorno ai 409,99 euro, mentre le specifiche tecniche legate al comparto hardware dovrebbero restare immutate. Più leggera e con meno consumo energetico, si spera vivamente che Sony abbia lavorato anche sul rumore, eliminandolo drasticamente e rendendo la nuova versione più silenziosa della prima.   Il processo di rinnovamento della PS4 rientra nei canoni previsti da Sony per la sua console: una normalizzazione dettata sì da finalità di marketing puro, ma anche di riproposizione di un modello migliore che possa rappresentare il must per chi non ha ancora acquistato la console Sony e ci sta pensando, ma anche per chi ha intenzione di cambiarla, volgendo in una direzione migliore. Chissà perché l’azienda giapponese, in queste cose, è sempre molto più veloce di Microsoft con la sua Xbox One, si chiedono in molti, non ricordando però di come diversi utenti che hanno acquistato le prime PS4 si siano pentiti a causa delle varie problematiche occorse alla console e ai controller. Con questa nuova versione, Sony ritorna alla normalità e la PlayStation 4 torna a essere definitivamente la console.   Nel frattempo restiamo fiduciosi e in attesa di ulteriori aggiornamenti, soprattutto sul prezzo di commercializzazione della nuova PS4 da 1 TB.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Playstation 4