Come inviare GIF su WhatsApp: guida iPhone e Android

Dove trovare, come creare e come inviare GIF animate su WhatsApp: la guida completa per iPhone e Android.

di , pubblicato il
Dove trovare, come creare e come inviare GIF animate su WhatsApp: la guida completa per iPhone e Android.

Foto, immagini, link, video, contatti e, ovviamente, messaggi. Questi i contenuti che è possibile inviare con l’applicazione di messaggistica WhatsApp, ma ora è possibile inviare anche le GIF sia nella versione Android che iPhone. Dopo essere finite nel dimenticatoio a favore di altre forme di comunicazione alternative, come emoji o altro, le GIF sono molto tornate di moda in questo ultimo periodo, soprattutto sui social network come Facebook e Twitter.

Andiamo a scoprire come inviarle con WhatsApp.

Potrebbe interessarti anche Netflix e Sky in un unico pacchetto? Ecco Vodafone TV: offerte, palinsesto e tutte le informazioni utili.

Dove trovare le GIF

Inviare GIF con WhatsApp è possibile grazie ad un recente aggiornamento dell’app, sia per Android che iOS. Prima di inviare una GIF ovviamente è importante sapere dove andare a procurarsela. È possibile crearsela da sé oppure andare a scaricarla da siti web dedicati. Ottenuta la GIF in questione è possibile inviarla con WhatsApp sia su device Android che su iPhone.

Come? semplicemente tippando sul tab Allega, e dalla Galleria selezionare la GIF che si intende condividere in chat, dalla relativa sezione.

Le GIF su WhatsApp per Android

Non riuscite ad inviare le GIF? Allora probabilmente la vostra versione di WhatsApp non è aggiornata. Controllate subito sul Play Store e procedete all’aggiornamento.

Fato ciò, potrete inviare le GIF animate in maniera più veloce entrando in una conversazione, scegliere di inviare un contenuto e andarlo a pescare all’interno della cartella “Tutte le GIF”. Si tratta di tutte le GIF già inviate ad altri contatti, ma se si volesse inviarne una nuova, mai condivisa con WhatsApp, non resta che andare a prenderla dalla galleria.

Ecco Come diventare invisibili su WhatsApp.

Per iPhone e iPad, clicca su pagina 2.

Le GIF su WhatsApp per iPhone e iPad

Con iPhone e iPad l’invio delle GIF è differente. Una volta entrai nella conversazione in cui si vuole condividere la GIF è necessario accedere alla voce “Libreria foto/video” e scegliere quello che si intende inviare.

Con i device firmati Apple non si deve accedere alla Galleria, ma compare un tasto con la scritta GIF che, se schiacciato, permetterà di cercare direttamente tutte le GIF presenti sulla memoria del device.

Sarà anche consentito creare nuove GIF dai video che si hanno in memoria.

Come fare? È sufficiente scegliere un video e portare la sua durata al minimo, e questo verrà convertito automaticamente in una GIF.

N.B. Anche in questo caso, per prima cosa va controllato di avere la versione aggiornata dell’app.

Convertire video in una GIF

Volete creare GIF animate partendo da un vostro video, magari particolarmente simpatico se visto in loop? Nessun problema: sia nella versione iOS che Android sarà possibile convertire un video in un a GIF in pochissimi secondi.

Selezionate il contatto a cui volete inviare la GIF partendo dal video, entrate in chat, selezionate la voce Allegato, andate nella Galleria e selezionate il video in questione. Prima di inviarlo, portate la sua durata fino al massimo a 6 secondi tramite l’apposito editor.

Ridotto il filmato ad almeno 6 secondi, comparirà in alto a destra una piccola icona a forma di videocamera. Cliccateci sopra per avviare la conversione e inviare la GIF.

Leggi anche Come installare Google Play Store tramite apk.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , , , , , , , ,