Come inserire password WhatsApp su Android e iPhone

Volete impedire agli amici curiosi di sbirciare le vostre conversazioni su WhatsApp? Ecco una guida per mettere la password all'app di messaggistica.

di marcolocatelli, pubblicato il
Volete impedire agli amici curiosi di sbirciare le vostre conversazioni su WhatsApp? Ecco una guida per mettere la password all'app di messaggistica.

Ormai la maggior parte delle comunicazioni e delle conversazioni, soprattutto private e intime, passano per l’applicazione di messaggistica istantanea WhtasApp. Ecco perché tanti utenti preferiscono mettere una password all’app per evitare che amici troppo curiosi si mettano a sbirciare le chat. Esiste quindi un metodo per mettere un lucchetto? Sì, e in questo articolo vi spieghiamo come fare.

Ecco come mettere il lucchetto a WhatsApp su Android

Va da sé che se si vuole evitare che gli altri sappiano quali messaggi passano sul nostro smartphone, prima di tutto è meglio disattivare le notifiche di anteprima dei messaggi ricevuti. Fatto ciò si può passare all’inserimento della password. Cominciamo con i device Android.

Leggi anche WhatsApp 2017: ecco gli smartphone sui quali non funzionerà più e le proroghe

Non essendo possibile attivare una password direttamente con WhatsApp è necesario ricorrere ad applicazioni esterne. Esistono tante app locker gratuite per Android, ma la più indicata potrebbe essere Serratura AppLock. Una volta scaricata e installata, l’app va configurata inserendo un codice che si vuole utilizzare come password e una email di riferimento. Nel caso in cui si abbia Android 5.1 o superiore va permesso l’accesso ai dati di utilizzo, semplicemente seguendo le istruzioni a schermo.

Serratura app

A questo punto va scelta l’applicazione a cui mettere il blocco. Per farlo è necessario scorrere la lista delle applicazioni installate sullo smartphone e selezionare il lucchetto a fianco dell’icona di WhatsApp. Per essere ancora più sicuri che nessuno riesca ad accedere alla chat, è possibile mettere la password anche all’opzione Installa/Disinstalla a Google Play Store onde evitare che il furbetto di turno disinstalli Serratura per aggirare il blocco. Altro consiglio: far sparire Serratura dalla Home mettendo On alla voce “Nascondi AppLock” dalle impostazioni dell’app.

Qui puoi trovare Come cambiare suoneria WhatsApp su Android e iPhone

Ecco come mettere il lucchetto a WhatsApp su iPhone

Su iPhone esistono meno app locker rispetto al mondo Android. Ma per chi ha un melafonino con jailbreak e Cydia installato la situazione cambia drasticamente. In questo caso, infatti, è possibile installare il software BioProtect che permette appunto di mettere una password a WhatsApp anche su iPhone con iOS 9.1 o superiore.

Scaricato e installato il tweak BioProtect si deve accedere alle impostazioni e configurarlo. Tippare “On” alla voce “Abilitato” poi attivare anche il passcode e mettere la parola chiave a WhatsApp oppure per i più “moderni” il touch ID con la tecnologia Fingerprint.

Bioprotect impostazioni

Non è ancora finita. Per rendere effettivo il tweak è necessario andare nelle impostazioni, e alla voce Protected Items – Applications impostare su On il pulsante a fianco dell’icona di WhatsApp. Ora puoi mettere la password a WhatsApp e nessun amico curioso potrà darvi fastidio.

Infine, puoi leggere Come effettuare videochiamate WhatsApp: guida all’installazione e all’utilizzo

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità WhatsApp, Chat, Notizie, Sicurezza