Come Google ci metterà in contatto con i professionisti della nostra zona

Google starebbe pensando a un nuovo servizio mirato a mettere in contatto utenti e professionisti locali nell'eventualità che si ricerchino persone qualificate per fare lavori domestici e di manutenzione ordinaria.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Google starebbe pensando a un nuovo servizio mirato a mettere in contatto utenti e professionisti locali nell'eventualità che si ricerchino persone qualificate per fare lavori domestici e di manutenzione ordinaria.

Non c’è giorno che passa che Google non ne pensi una: l’ultima riguarda un nuovo servizio che mira a mettere in contatto gli utenti del motore di ricerca con professionisti locali nel caso in cui abbiano bisogno di manutenzioni ordinarie, operai, idraulici o elettricisti. Sostanzialmente, se oggi cerchiamo un idraulico su Google, troviamo in cima ai risultati di ricerca gli annunci sponsorizzati AdWords, mentre a breve dovremmo trovare dei link che ci metteranno in contatto con i professionisti legati alla nostra ricerca, quelli situati nella nostra zona ai quali sarà possibile richiedere un intervento immediato, oltre che confrontare le tariffe tra i vari contatti che usciranno e leggere recensioni, opinioni e commenti di chi ha già testato il servizio.   Questa novità di Google sembra essere molto simile per certi versi a Google Helpouts, che però chiuderà i battenti il 20 aprile 2015 a causa di una scarsa partecipazione della comunità e di aspettative deluse da parte di Big G. Più che simile, diremmo un’evoluzione diretta, visto che la comunicazione tra utente e professionista potrebbe avvenire proprio tramite Hangouts. Infatti non è ancora noto come avverrà il sistema e come funzionerà nel dettaglio, visto che per il momento Google non ha rilasciato ancora nessuna dichiarazione ufficiale.   L’indiscrezione, piuttosto attendibile a dire il vero, proviene infatti da una fonte anonima che ha riportato a BuzzFeed la notizia, e che è stata ripresa anche dal Wall Street Journal. Notizie ufficiali da Google sull’argomento dovrebbero arrivare nel prossimo maggio, in occasione della Google I/O 2015. Restiamo quindi in attesa di (buone) novelle ufficiali.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: novità Google, Nuove tecnologie

Leave a Reply