Come creare un blog gratis su WordPress

Aprire un blog gratis su Wordpress in pochi passi è molto semplice e potrebbe essere utile a molti blogger in erba: vediamo come fare.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Aprire un blog gratis su Wordpress in pochi passi è molto semplice e potrebbe essere utile a molti blogger in erba: vediamo come fare.

Una delle professioni emergenti più interessanti di questi ultimi anni è senza dubbio quella del blogger, per questo motivo abbiamo deciso di scrivere una guida su come creare un blog gratis cominciando da WordPress. Esperto in una determinata materia, il blogger aggiorna il suo blog con frequenza periodica scrivendo articoli che ritiene possano essere di interesse comune. Il blogger, se riesce a catturare con i suoi post un’ampia fetta di utenti, può anche diventare un influencer o essere chiamato a scrivere per testate più importanti o, ancora meglio, se il suo blog funziona, cominciare a guadagnare qualche soldo con la sua passione. Sui metodi per scrivere un blog funzionale ed efficiente scriveremo un articolo a parte, perché oggi vogliamo cominciare con le basi, ovvero come creare un blog gratuitamente, semplice e funzionale, su una delle piattaforme più note: WordPress (non è escluso che in futuro ci occuperemo anche delle altre). 

 

TI POTREBBE INTERESSARE

Come vedere film gratis sul proprio PC

 

Aprire un blog gratis su WordPress: ecco come fare

WordPress vi consente di aprire uno spazio free o a pagamento: il primo è consigliato agli esordienti, il secondo a quelli che con il loro blog vogliono creare uno spazio più professionale, grazie alla possibilità di avere un dominio personalizzato e a una serie di caratteristiche che permettono di lavorare sulla piattaforma attraverso implementazioni grafiche e tecniche atte a migliorare lo stile visuale dello spazio e a renderlo, lo ribadiamo, più professionale. 

Tuttavia, per cominciare, concentriamoci su come aprire un blog gratis su WordPress: molti blogger sono diventati molto seguiti anche mantenendo “wordpress” tra i termini che figurano nel dominio. 

Innanzitutto recatevi sulla pagina italiana di WordPress all’indirizzo it.wordpress.com, dopodiché cliccate sull’opzione Comincia qui per iniziare la vostra avventura. 

Vi saranno richiesti i dati necessari per effettuare la registrazione: indirizzo e-mail, nome utente, password e indirizzo del blog. A quest’ultima voce dovrebbe essere impostata automaticamente la voce wordpress.com Gratis, ma se vi cliccate sopra, vi si aprirà un menù a tendina con il listino prezzi per i vari domini. Tenetelo d’occhio per il prossimo futuro. 

Una volta inseriti i dati e cliccato su “Crea Blog“, vi verrà inviata alla casella di posta da voi indicata una e-mail dal team di WordPress che vi chiederà di cliccare su un determinato link per confermare l’iscrizione. Fatto questo, siete pronti per immergervi nel vasto universo di WordPress. 

Completate dunque il vostro profilo, poi scegliete il template che ritenete più degno per il vostro blog. Come vedrete, ve ne sono alcuni che non sono accessibili se non a pagamento, altri che invece sono completamente gratuiti e a vostra disposizione. Nella versione free, ve lo ricordiamo, non avrete la possibilità di modificare e personalizzare l’interfaccia, quindi prestate molta attenzione a tutti gli sfondi gratuiti che WordPress vi mette a disposizione per scegliere quello più giusto per voi. 

Nella vostra bacheca potrete tuttavia personalizzare un minimo il vostro blog, a cominciare dalla creazione delle pagine e dalla disposizione dei migliori widget per una lettura più facile, rapida e intuitiva dei vostri post: dal calendario ai post più letti, dagli articoli più commentati alle visite di un determinato scritto. Insomma, a voi la scelta: il divertimento è appena alla fase iniziale!

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Guide