Come calcolare itinerari con Google Maps e ViaMichelin

Ecco a voi una breve ma completa guida che vi spiegherà come calcolare itinerari con servizi come Google Maps e ViaMichelin.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Ecco a voi una breve ma completa guida che vi spiegherà come calcolare itinerari con servizi come Google Maps e ViaMichelin.

Se state organizzando un viaggio o se state preparando una piccola gita o se dovete semplicemente andare dall’altra parte della città, vi sarà molto utile calcolare un itinerario completo comprensivo di informazioni e dettagli che vi saranno indispensabili per organizzare tutto nei minimi termini. Calcolare itinerari con Google Maps e ViaMichelin è molto semplice: il primo è pensato prevalentemente per tragitti brevi, ma è utile anche per calcolare tragitti lunghi; il secondo si presta molto bene per viaggi più lunghi, grazie alla mole di dettagli che fornisce per ogni itinerario richiesto.  

Come calcolare itinerari con Google Maps

Ormai saprete tutti come funziona Google Maps e con ogni probabilità vi sarete abituati anche ai recenti cambiamenti (nonostante c’è chi preferiva com’era prima).   Per calcolare un itinerario su Google Maps sarà sufficiente recarsi sul sito, dopodiché cliccare con il mouse su Indicazioni Stradali, contrassegnato da un’icona con una freccia che rappresenta un bivio: a questo punto dovremo scrivere il “punto d’inizio”, ovvero l’indirizzo dal quale stiamo partendo e nella casella sotto inserire l’indirizzo di destinazione. Più completo è l’indirizzo, migliori saranno le indicazioni stradali.   Se invece volete avere qualche informazione in più sull’itinerario proposto o volete cambiarne i parametri, vi sarà sufficiente cliccare su “Opzioni Percorso” ed eventualmente spuntare le seguenti caselle sotto la scritta “Evita“: Autostrade; Pedaggi; Traghetti. Qualora vogliate la mappa testuale del percorso che dovrete affrontare, dovrete cliccare su “Dettagli“.   Calcolare itinerari su Google Maps è molto utile soprattutto per muoversi in città, visto che valuta e analizza il lasso di tempo sufficiente per muoversi dalla destinazione A alla destinazione B monitorando il traffico in tempo reale.  

Calcolare itinerari con ViaMichelin

Un altro sito molto utile per calcolare itinerari è ViaMichelin, ideale soprattutto per lunghi tragitti. Qui, oltre a indicare il punto di partenza e il punto di arrivo (così come per Google Maps, anche qui la precisione dei dettagli risulta molto importante), sarà possibile spuntare alcune opzioni, impostando i parametri dell’itinerario. Se preferite viaggiare in autostrada oppure evitare pedaggi, se preferite evitare tratti non stradali oppure se vi sono indifferenti: insomma, la gamma di opzioni è simile a quella proposta da Google Maps.   ViaMichelin è molto utile anche per avere un calcolo dei costi approssimativo del viaggio: sarà sufficiente indicare il tipo di auto, il tipo di carburante e il prezzo attuale della benzina approssimativo per far sì che il sito generi un calcolo dei costi complessivo del viaggio, comprensivo sia di carburante sia di eventuale pagamento pedaggi.   Una volta calcolato l’itinerario sarà possibile consultare la mappa testuale, contrassegnata anche dai cartelli stradali e dagli svincoli che dovremo prendere sotto forma di icone, per rendere la mappa più facilmente leggibile e visuale.   E voi con quale sito vi trovate meglio per calcolare i vostri itinerari?

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Guide