CES 2016: Samsung tra Smart TV e frigorifero intelligente

Samsung ha annunciato sul palcoscenico del CES 2016 di Las Vegas il suo nuovo frigorifero intelligente e la nuova serie di Smart TV, dando primaria importanza all'Internet of Things.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Samsung ha annunciato sul palcoscenico del CES 2016 di Las Vegas il suo nuovo frigorifero intelligente e la nuova serie di Smart TV, dando primaria importanza all'Internet of Things.

Tra i protagonisti assoluti del CES 2016 di Las Vegas vi è sicuramente Samsung, non tanto per i dispositivi mobile, quanto per la sua importanza sempre più preponderante nel settore degli Smart TV e degli elettrodomestici intelligenti. In particolare sono stati presentati sul palcoscenico americano un frigorifero totally smart integrato nell’Internet of Things, e dunque connesso con la casa, anche grazie all’app domotica di Samsung, e i modelli della nuova serie di Smart TV Samsung, che si sono rinnovati sia sotto l’aspetto estetico, sia sotto quello funzionale.  

CES 2016: il frigorifero intelligente Samsung

Il nuovo frigorifero intelligente Samsung vanta un display da ben 21,5 pollici con risoluzione Full HD a 1080p ed è provvisto di 3 telecamere interne che consentono di guardare all’interno dell’elettrodomestico senza aprirlo, in modo tale da avere una chiara visione di quello che vi è contenuto. Utilissimo, ad esempio, per quando si va a fare la spesa e si vuole visualizzare i prodotti che mancano, senza dover aprire la porta del frigo inutilmente. Inoltre, grazie all’app Samsung SmartHome, sarà possibile avere una visione chiara dei contenuti del frigorifero anche da remoto, utilissima funzione da utilizzare quando magari si è al supermercato e si è dimenticati di controllare i beni alimentari di prima necessità da acquistare.   Il display integrato del nuovo frigorifero intelligente Samsung consente anche di navigare sul web tramite l’apposito browser integrato, utilissimo ad esempio per consultare ricette mentre le si prepara. Inoltre, ci sarà la possibilità anche di controllare le abitudini alimentari della famiglia, attraverso la gestione via app mobile dell’assunzione di cibo e del livello di proprietà salutari in esso contenuto. Oltre al display, il frigorifero smart di Samsung integra anche delle casse audio, utilissime per sintonizzarsi sulla radio o inviare la musica da smartphone e ascoltarla mentre ci si appresta a preparare la cena.  

CES 2016: Samsung e i nuovi Smart TV

I nuovi Smart TV di Samsung sono rappresentati dai modelli SUHD KS9500 e puntano forte sulla tecnologia Quantum Dot Display, grazie alla quale possiamo permetterci schermi con cornici molto sottili, da uno spessore davvero di lieve entità. Anche i nuovi Smart TV sono integrati con l’Internet of Things, che consente di connettersi con tutti gli altri dispositivi IoT dell’abitazione e che fa dello Smart TV una vera e propria base operativa di tutta la casa iperconnessa e intelligente, il tutto grazie all’introduzione di un nuovo telecomando universale.   Integrato agli Smart TV vi è il sistema operativo Tizen, che permette l’accesso a un ampio catalogo di applicazioni multimediali e di giocare ad alcuni titoli di PlayStation Now, offrendo per la visualizzazione dei contenuti multimediali una elevata qualità delle immagini grazie all’integrazione della tecnologia HDR.   Tra le principali novità degli Smart TV, dunque, spicca una superiore qualità delle immagini conferita dalla tecnologia Quantum Dot Display sopraccitata, un design che si compone di uno spessore sottilissimo, che rende pertanto più semplice il posizionamento del TV all’interno dell’ambiente domestico e la connettività con gli altri dispositivi connessi all’Internet of Things della casa: si tratta pertanto di una vera e propria rivoluzione basata sulle nuove tecnologie finalizzate a favorire la qualità complessiva delle immagini e a rappresentare anche un punto di svolta nell’ambito del design. Certo, il costo è proibitivo e difficilmente potremo averlo tutti nelle nostre case, ma il CES 2016 è bello anche per questo. E chissà che un giorno…

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2016