CES 2015, l’anno dei TV: curvi, Oled, 5K, SUHD

Al CES 2015 di Las Vegas i TV sono sempre più protagonisti, sempre più Smart e sempre più interconnessi: ecco le principali novità proposte da Samsung, Panasonic, Sony, LG e HP.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Al CES 2015 di Las Vegas i TV sono sempre più protagonisti, sempre più Smart e sempre più interconnessi: ecco le principali novità proposte da Samsung, Panasonic, Sony, LG e HP.

Le attese non sono state smentite e come avevamo già anticipato, al CES 2015 di Las Vegas sono i – non le – TV i protagonisti assoluti. Dalla risoluzione 4K ai primi 5K, dai SUHD di Samsung, ai display curvi: prezzi esagerati e modesti, ma la parola d’ordine del 2015 è “connessione”. O meglio, “interconnessione“, visto che abbiamo visto anche TV con sistemi operativi integrati. Facciamo un po’ di ordine e andiamo a scoprire, azienda per azienda, le principali novità del momento relative ai TV presentate in quel di Las Vegas.  

CES 2015: i display HP

HP fa l’en plein, proponendo modelli di tutti i prezzi, con standard qualitativamente elevati dal punto di vista dei pollici e della risoluzione. Si parte dai 4K da 23,8 e 27 pollici e che variano da 549 a 749 euro: usciranno entrambi nei primi mesi dell’anno.   HP parla anche di 5K, con un modello da 27 pollici (Z27q) che costa ovviamente molto di più rispetto ai precedenti modelli: si parla di 1299 dollari e l’uscita è prevista per la prossima primavera.   Non possono di certo mancare gli schermi curvi, e allora via con lo HP Envy 34c: 34 pollici e risoluzione 3440×1440 pixel: per il prezzo si scende sotto la soglia dei 1000 dollari, ma per l’uscita dovremo anche in questo caso attendere la primavera.  

CES 2015: i TV LG

LG è stata protagonista non solo sul fronte dei TV: certamente questi occupano una posizione di tutto rispetto, sicuramente di primo piano. Interconnessi, piatti o curvi, risoluzione 4K e WebOS 2.0 integrato. 7 nuovi modelli da 55 a 77 pollici proposti da LG, dotati di tecnologia True Color per una visibilità più che eccellente, Netflix e YouTube come applicazioni preinstallate e sistema audio Music Flow per l’effetto cinema. Tanti miglioramenti per portare a casa l’esperienza cinematografica e ottimizzare al meglio la fruizione dei contenuti multimediali.  

CES 2015: i TV Panasonic

Panasonic si schiera in prima fila proponendo ben 9 modelli con risoluzione 4K: un altro elemento che accomuna alcuni – ma non tutti – questi modelli è la presenza di Firefox OS, sigillando così una collaborazione duratura e proficua con Mozilla. L’altra grande notizia riguarda però il futuro: infatti Panasonic sarebbe impegnata anche nella produzione di display 8K, ideali per i contesti medicali ed educativi.  

CES 2015: i TV Samsung

Mentre l’UltraHD va a gonfie vele per Samsung, che ricopre un’ampia fetta del mercato, già si passa ai SUHD, una nuova serie di modelli presentata dall’azienda sudcoreana. Si tratta di display caratterizzati da tecnologia nano-crystal, che rende colori più vividi e brillanti e contrasti più profondi ed efficaci. UltraHD potenziato? E’ presto per dirlo: quel che è certo è che i prezzi lieviteranno, ma ne gioverà la visibilità dei contenuti.   Anche la tecnologia audio è protagonista in casa Samsung, con la presenza di speaker a 360 gradi; ultimo, ma non per importanza, il sistema operativo Tizen, che sarà integrato in tutti gli Smart TV Samsung.  

CES 2015: i TV Sony

Risoluzione 4K, tecnologia Triluminos, spessore sottile e Android TV: ecco le principali novità Sony sul fronte TV. Nel 2015 l’azienda nipponica farà uscire 3 diversi modelli basati sulla piattaforma dell’OS Google. Tra le altre app preinstallate nei modelli, spiccano YouTube, Sony Video Unlimited 4K, Recommended TV Programs e Amazon Prime Instant Video. Anche da Sony, insomma, i TV si fanno sempre più Smart.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2015

I commenti sono chiusi.