CES 2015: il bottone di Intel e altre novità

Al CES 2015 di Las Vegas, Intel si lancia con forza nel settore delle nuove tecnologie, proponendo applicazioni e piattaforme che cambieranno il nostro modo di vivere nel breve futuro.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Al CES 2015 di Las Vegas, Intel si lancia con forza nel settore delle nuove tecnologie, proponendo applicazioni e piattaforme che cambieranno il nostro modo di vivere nel breve futuro.

Pensi a Intel e la prima cosa che ti viene in mente è il processore: eppure, al CES 2015, Intel ha messo subito in chiaro le cose, annunciando nuove idee tramite la voce del CEO Brian Krzanich. Le prospettive dell’azienda statunitense portano il nome di tecnologie e dispositivi indossabili e, soprattutto, connessi con le cose. Tra queste novità c’è anche una nuova tecnologia, capace di donare profondità alle immagini attraverso la mappatura dei dintorni dello scenario. Insomma, non solo Intel sta guardando alle nuove tecnologie con fervido interesse, ma le sta anche cominciando a nutrire.  

CES 2015: le novità Intel

La tecnologia in grado di donare profondità tridimensionale alle immagini si chiama RealSense 3D e si basa sostanzialmente applicazioni installabili in dispositivi quali droni – piccoli e grandi -, fotocamere, videocamere e altre esperienze che richiedono l’immersione in scenari tridimensionali, finalizzate anche a perfezionare immagini e video una volta realizzati ed elaborati.   L’altra grande novità proposta da Intel, che sulle nuove tecnologie sembra fare sul serio, si chiama Intel Curie ed è una piattaforma dalle dimensioni di un bottone che ha come cuore un processore Intel Quark a 32-bit e che si compone inoltre di sensori come accelerometro e girscopio, oltre a integrare Bluetooth LE (Low-Energy) per le comunicazioni via wireless. Tale piattaforma, che fa della sua compattezza un fattore fondamentale, potrà essere integrato in dispositivi indossabili, come occhiali e smartwatch, ma anche altri prodotti di cui oggi si parla poco ma di cui sicuramente ne sentiremo parlare in modo più approfondito nel 2015.   Le nuove tecnologie proposte da Intel ci parlano quindi di un mondo sempre più connesso e di dispositivi in grado di interagire con le cose che ci circondano. Intel, quindi, si propone al CES 2015 di Las Vegas come uno dei principali fautori e pionieri del futuro che vivremo.     Foto | Intel

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2015

Leave a Reply