CES 2014, Sony: la nuova sfida si chiama 4K

Sony pensa in 4K quest'anno e inizia il 2014 presentando al CES di Las Vegas proprio diverse innovazioni in questo campo. Prezzi abbordabili (per la tecnologia in sé) e massima risoluzione: quest'anno guarderemo la finale di Brasile 2014 in 4K.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Sony pensa in 4K quest'anno e inizia il 2014 presentando al CES di Las Vegas proprio diverse innovazioni in questo campo. Prezzi abbordabili (per la tecnologia in sé) e massima risoluzione: quest'anno guarderemo la finale di Brasile 2014 in 4K.

Sony giunge al CES 2014 di Las Vegas raccogliendo (e vincendo, almeno per il momento) un’altra sfida: quella del 4K. Se il 3D non ha ancora funzionato come ci si aspettava, forse perché era qualcosa di già accaduto e già visto anche in tempi non sospetti e anche al cinema, a volte, non è stato così rivoluzionario, la nuova sfida si chiama 4K e coinvolgerà tutti quegli apparecchi che producono e trasmettono contenuti multimediali: dai TV alle fotocamere, dalle videocamere ai sistemi di proiezione. Il 3D si dissangua in un triste tramonto (almeno per ora), mentre il 4K si fa largo prendendo un posto in primo piano nel campo dell’innovazione tecnologica. 

 

LEGGI ANCHE

Xperia Z1 Compact: “Mini” solo nelle dimensioni

CES 2014, Samsung: ecco i nuovi Galaxy Tab Pro e Note Pro

CES 2014: Asus si rilancia con gli ZenFone 4, 5 e 6, smartphone Android economici

CES 2014: il futuro si chiama LG

 

Sony si presenta in 4K: ecco cosa (e come) vedremo

Ma cos’è questo benedetto 4K di cui tanto si parla, si chiederanno gli ignari. Si chiama anche Super HD, e come avrete già capito, si parla di risoluzione estremamente elevata che interessa tv e cinema digitale e computer grafica. 4K sta per 4 Kilo, ovvero 4.000 pixel (circa) orizzontali che determinano la risoluzione stessa. 

Sony ha fatto venire l’acquolina in bocca agli astanti parlando della finale dei prossimi Mondiali di calcio ripresa in altissima risoluzione, ma anche presentando diversi prodotti che proprio sul 4K si fondano: TV in primis, per una nuova esperienza di visione e di fruizione dei contenuti multimediali.  

La parola d’ordine di quest’anno, fanno sapere i vertici Sony, sarà “Play“. “Oggi annunciamo Video Unlimited 4K”, ci fa sapere Michael Fasulo, “un catalogo sempre aggiornato di 140 titoli tra film e serie TV in Super HD. Ma sappiamo che i consumatori vogliono poter scegliere e così annunciamo un accordo con Netfix“, per la visione di contenuti tra i più seguiti dalla gente. 

E il prezzo? “Solo” 2.000 dollari: poco e niente, se si pensa ai prezzi esorbitanti di recenti TV dotati di altre recenti tecnologie.

Ma le novità non finiscono certo qui: dopo i TV, tra cui 3 Bravia 4K dotati di tecnologia HDR, Sony ha annunciato anche l’arrivo di una videocamera 4K (sempre da 2.000 dollari), un’action camera con tecnologia HDR, addirittura impermeabile e indossabile, perfino un caschetto con il quale poter riprendere e trasmettere contenuti, e per non farsi mancare niente, arriva anche una nuova linea di macchine fotografiche, denominata Alpha. La più interessante è senza dubbio l’Alpha 5000, con sensore da 20 megapixel e dotata di WiFi e NFC.  

Insomma, Sony fa le cose in grande. O meglio, in 4K. 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2014