CES 2014: il futuro si chiama LG

LG porta il futuro al CES 2014 di Las Vegas, annunciando smartphone dal display curvo (G Flex), elettrodomestici che ci rispondono a distanza, braccialetti e auricolari che misurano il battito cardiaco e TV UltraHD curvi da 105 pollici. Semplicemente impressionante.

di Daniele Sforza, pubblicato il
LG porta il futuro al CES 2014 di Las Vegas, annunciando smartphone dal display curvo (G Flex), elettrodomestici che ci rispondono a distanza, braccialetti e auricolari che misurano il battito cardiaco e TV UltraHD curvi da 105 pollici. Semplicemente impressionante.

LG si presenta al CES 2014 con prodotti che farebbero subito pensare a un romanzo di fantascienza. Eppure potrebbero corredare il nostro futuro e farci riflettere su quale direzione stiamo prendendo, tra elettrodomestici che ci rispondono a TV sempre più intelligenti, da braccialetti smart ad auricolari che misurano il battito cardiaco. Tecnologie indossabili e innovazioni che miglioreranno (ma su questo non siamo sicuri al 100%) la nostra vita. Al CES 2014 il futuro si chiama LG

 

LEGGI ANCHE

CES 2014: Asus si rilancia con gli ZenFone 4, 5 e 6, smartphone Android economici

CES 2014, Samsung: ecco i nuovi Galaxy Tab Pro e Note Pro

CES 2014, Sony: la nuova sfida si chiama 4K

 

CES 2014, LG: ecco G Flex, smartphone con display flessibile

Se ne parla da tanto e se ne parlerà ancora per un bel po’: LG a Las Vegas ha portato il tanto atteso G Flex, smartphone con display curvo da 6 pollici, del quale i vertici LG hanno puntato sulla comodità (per tenerlo in mano, per parlarci e per metterlo in tasca), nonostante alcuni tra gli addetti al settore nutrano qualche perplessità. 

Anche perché, viste le dimensioni del display, dobbiamo sempre ricordarci che stiamo parlando di un phablet. Solido e resistente, la novità sta nella flessibilità del suo display, soprattutto quando lo poniamo in posizione orizzontale, utilissimo e coinvolgente nel momento in cui dobbiamo giocare a un gioco o fruire un contenuto multimediale. 

In Italia, G Flex arriverà a febbraio e costerà la bellezza di 899 euro.

 

CES 2014, LG: in arrivo gli elettrodomestici intelligenti

LG stessa ha dichiarato che l’obiettivo principale era quello di migliorare il rapporto tra le persone e le cose. E sicuramente è questo quello a cui si pensa nel momento in cui LG annuncia Home Chat, un sistema di interazione vocale con gli elettrodomestici integrato con il servizio di messaggistica istantanea Line. Ciò significherà che d’ora in poi potremmo aggiungere su Line i nostri elettrodomestici parlando direttamente con loro. A domanda seguirà risposta, così se abbiamo avviato la lavatrice e poi siamo dovuti scappare in ufficio, potremo chiedere dopo qualche minuto all’elettrodomestico a quale punto del lavaggio è arrivato. Insomma, LG punta sulla connessione totale e sulla nascita di un nuovo dialogo: quello tra uomini e cose. Vengono alla mente alcune storie di fantascienza che non finivano proprio bene, ma l’intenzione è decisamente da ammirare .

 

CES 2014, LG: TV sempre più Smart

Sempre più TV, sempre più Smart, anche nel 2014: LG preferisce puntare in più direzioni, offrendo al pubblico TV standard e TV più evolute. Tra Smart TV LED e al plasma, s’insinuano anche gli impressionanti TV curvi UltraHD da 79 e 105 pollici, dotati di pannelli IPS: è così che un semplice televisore si trasforma in qualcosa che si avvicina sempre di più a una vera e propria esperienza. Da restarci dentro, coinvolti a 360 gradi. 

Oltre alle novità sopraccitate, LG ha annunciato anche l’arrivo di 5 nuovi TV OLED, da 55 a 77 pollici. 

Sui TV non curvi spiccano le innovative e funzionali tecnologie in grado di ottimizzare le immagini  e migliorarne la qualità in ogni caso:  tra tutte si annovera la tecnologia Tru-Ultra HD Engine Pro e il Super Resolution Algorithm per regolare la fluidità e migliorare la qualità complessiva dell’immagine. 

 

CES 2014: LG investe sul fitness

Forse sarà proprio il 2014 l’anno per eccellenza delle tecnologie indossabili. Anche LG ci ha pensato, preferendo investire sul fitness e annunciando al CES 2014 di Las Vegas il proprio Lifeband Touch, ovvero un braccialetto dedicato al fitness dotato di display touchscreen OLED curvo, in grado di connettersi con lo smartphone e visualizzare le eventuali notifiche, ma soprattutto capace di monitorare il battito cardiaco e le proprie performance fisiche. 

Sempre restando nel campo del fitness, LG ha puntato anche sui nuovi auricolari in grado di misurare il battito cardiaco: Heart Rate Earphones, si chiamano, e sono caratterizzati da una tecnologia che consente di misurare la frequenza cardiaca e il consumo di ossigeno direttamente tramite le pulsazioni che avvengono nel padiglione auricolare, magari mentre si ascolta la musica. 

Il futuro si chiama LG.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: CES 2014