CercaCovid, l’app contro il Coronavirus di AllertaLom, come funziona?

Lombardia sotto assedio da Coronavirus, ma il progetto CercaCovid si evolve.

di , pubblicato il
Lombardia sotto assedio da Coronavirus, ma il progetto CercaCovid si evolve.

Da quando è scoppiata l’epidemia da Coronavirus in Italia, AllertaLom si è praticamente attivata immediatamente, ora però il progetto CercaCovid si è decisamente potenziato. Stiamo parlando di un’app che aiuterà a contrastare la diffusione del virus sia ora che, soprattutto, nella seconda fase, quando saremo costretti a convivere con esso.

CercaCovid, come funziona

A cosa serve e come funziona CercaCovid? Vediamolo brevemente. Si tratta dell’applicazione ufficiale della protezione civile della Lombardia. Il progetto si propone di offrire un quadro completo e aggiornato dei cittadini, registrando tutte le informazioni sull’epidemia. Naturalmente dovremo essere però noi a curare tali informazioni, quindi massima serietà e trasparenza da parte nostra è il requisito fondamentale per la riuscita del progetto.

Ecco le prime parti da svolgere per aderire al progetto CercaCovid:
1. Scarica l’applicazione gratuita AllertaLOM per iOS e Android
2. Compilare il questionario all’interno dell’app: è anonimo e rivolto a tutti i cittadini, anche a chi non manifesta sintomi di COVID-19.
3. Aggiorna i i dati sul tuo stato di salute il più spesso possibile.

Al momento l’app è rivolta ai cittadini della Regione Lombardia, la più colpita da noi. Inserire quindi informazioni mediche rilevanti, se ciò sono presenti già patologie pregresse nella nostra condizione, oltre naturalmente a dati come età e sesso. Tali informazioni vengono però registrate in forma anonima, sono quindi salvaguardati eventuali diritti di privacy. E altresì possibile inserire se si è stati in contatto con persone che hanno contratto il viris. Tutte queste informazioni daranno la possibilità alla Lombardia di gestire al meglio la situazione del contagio, offrendo un miglior contenimento.

Potrebbe interessarti anche Windtre regala smartphone e tablet ai ricoverati per Coronavirus

Argomenti: ,