Cashback su IO, come si associa una carta all’app delle pubbliche amministrazioni

Tutti i passaggi per associare la propria carta all'app IO.

di , pubblicato il
Tutti i passaggi per associare la propria carta all'app IO.

Si fa un gran parlare ormai di questa nuova app IO, che in realtà è uscita già da qualche mese, salita alla ribalta per il bonus vacanze, mentre ora le attenzioni sono tutte rivolte al Cashback promesso dallo stato. Ma come si associa una carta all’applicazione delle pubbliche amministrazioni?

Cashback IO e carte

Vediamo subito come si fa per associare una carta all’app IO. Naturalmente, nell’app va indicato il proprio IBAN, ma è necessario associare anche le carte per permettere poi il tracciamento e ottenere il rimborso del 10% di quanto speso (per un massimo di 150 euro) con almeno tre diverse transizioni. Ma veniamo all’aggiunta carte. Per farlo bisogna andare nei metodi di pagamento.

La finestra era fuori uso dopo il caos delle prime ore, ma ora è tornata disponibile. A questo punto bisognerà andare alla voce Metodi di pagamenti e cliccare su Aggiungi, avrete tre opzioni da scegliere:

Carte di credito, debito o prepagata
Carta BancoPosta o PostePay
Carta PagoBANCOMAT

Una volta scelta la vostra tipologia di carta da associare, dovrete compilare la pagina successiva indicando nome dell’intestatario (cioè voi), il numero della carta, la scadenza e il CVC/CVV, ovvero le ultime tre cifre che appaiono sul retro della vostra carta. Completata questa procedura non vi resta che cliccare su Continua, e il gioco è fatto.

Potrebbe interessarti anche App pericolose, se avete scaricato queste app eliminatele subito

Argomenti: