Cashback su Amazon, trucchetto per rimborso anche con acquisti online

Ecco il trucco per il rimborso con gli acquisti su Amazon.

di , pubblicato il
cashback

Secondo molti è davvero un peccato che non sia possibile ottenere il cashack di stato con gli acquisti online. In realtà l’operazione rimborso parte proprio per evitare il contante, quindi va da sé che si riferisce solo agli acquisti nei negozi fisici, in quanto in quelli online il contante non è previsto, a meno che non ci sia l’opzione pagamento in contrassegno, cosa per altro non prevista da Amazon. Ma come fare quindi per ottenere il rimborso con gli acquisti sul portale?

Cashback Amazon

La lotta all’evasione fiscale si attua in vari modi, non solo multe, ma anche incentivi e promozioni per aiutare le persone ad agire in un certo modo. Come dicevamo, il rimborso previsto per coloro che effettuano dei pagamenti con carta nei negozi fisici esclude di conseguenza quello su Amazon, così come tutti gli altri negozi online del web.

C’è un trucchetto però che ci permette di ottenere il rimborso statale anche per gli acquisti sul noto portale dedicato allo shopping online. Ma come si fa? In realtà è semplicissimo. Basta semplicemente acquistare una carta regalo di Amazon, o buono, che dir si voglia, e pagarla nel negozio con la carta di credito associata all’app IO.

Una volta completato l’acquisto risulterà a tutti gli effetti un pagamento effettuato per il progetto Cashback, poi potremo andare a casa, immettere il codice segreto del buono Amazon e fare tutto lo shopping online sulla piattaforma nei limiti del valore del buono stesso. Insomma, un trucchetto che davvero semplice, quanto geniale.

Potrebbe interessarti anche Clubhouse è già un fenomeno, ma forse è solo l’ennesima operazione di marketing

Argomenti: ,