Cashback su Amazon, come ottenere il rimborso di stato da acquisti online

Amazon e il cashback, ecco il trucchetto per ottenere il rimborso.

di , pubblicato il
Amazon e il cashback, ecco il trucchetto per ottenere il rimborso.

Ebbene sì, c’è anche il trucchetto per spendere i propri soldi su Amazon e ottenere il rimborso che, lo ricordiamo, si chiuderà il 31 dicembre. Operazione cashback anche sul portale dedicato allo shopping online, ma come si fa?

Cashback con Amazon

Il cashback di stato, il 10% di rimborso su tutti gli acquisti effettuati con carta, è ormai una delle grandi novità di questo fine anno, un incentivo a fare spese natalizie con pagamento elettronico, così da accantonare il contante. Su una spesa massima di 150 euro infatti si vedranno tornare indietro 15 euro tonde tonde, e questo per ogni pagamento fatto durante questo periodo. Possiamo quindi dire che è un rimborso non da poco.

Il problema però è che sono ormai tantissimi che spendono la maggior parte dei propri soldi direttamente su Amazon, e come sappiamo gli acquisti con la carta online non valgono ai fini del cashback. Come fare quindi per ovviare al problema? Esiste il super trucchetto, ovvero comprare una carta prepagata Amazon in un punto commerciale fisico. Ecco la soluzione! Se acquistiamo, ad esempio, una prepagata di 100 euro, avremo 10 euro sul conto del cashback.

Naturalmente, l’acquisto dovrà essere fatto con una carta associata all’app IO, così da registrare il pagamento nel database preposto. In questo modo quindi avremo effettuato il nostro pagamento elettronico in un negozio fisico, ma andremo poi a casa a spendere la prepagata acquistata facendo compere sul portale di Amazon. Insomma, un trucchetto semplice, e del tutto legale, che ci permetterà di ottenere rimborsi anche facendo compere su Amazon.

Potrebbe interessarti anche Nuovo digitale terrestre, quando si cambia e si passa alla nuova tecnologia?

Argomenti: ,