CarPlay, il modo sicuro per usare il vostro iPhone mentre siete alla guida

Come usare al meglio CarPlay? Ecco una guida per le funzioni e modalità d'uso dell'app in auto.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Come usare al meglio CarPlay? Ecco una guida per le funzioni e modalità d'uso dell'app in auto.

Da sempre, utilizzare il vostro iPhone mentre si è alla guida, è un grande problema. Prima di tutto perché è pericoloso, sia per la vostra sicurezza che per coloro che incontrate sul vostro cammino, e poi perché è una infrazione al codice della strada che va multata pesantemente. Con CarPlay però il problema è risolto.

CarPlay, l’app perfetta per le auto

Dal 2014 ad oggi ben 200 modelli di auto sono stati prodotti con CarPlay già disponibile: si va dall’Alfa Romeo Giulia alla Citroen C3, dalla Fiat 500 alla Ford Focus, fino ad arrivare a Ferrari e Lamborghini di recente produzione. Non c’è però bisogno di cambiare auto per avere CarPlay a tua disposizione mentre guidi. Gli impianti stereo Pioneer, Sony, Clarion, Kenwood e Alpine sono quelli compatibili con CarPlay. Per quanto riguarda l’iPhone, basta avere un modello iPhone 5 o successivo (iPhone SE, iPhone 6, iPhone 7, iPhone 8 e iPhone X, e ovviamente gli ultimi appena usciti come XS e XR) con il sistema operativo aggiornato.

Potrebbe interessarti anche: Smartphone Android: dal 29 ottobre stop alle app di Google, cosa cambia?

Con CarPlay avrai l’assistente vocale Siri pronto a soddisfare tutte le tue esigenze, nello specifico potrai eseguire le seguenti operazioni: Telefono, Messaggi, Mappe, Music, Podcast, Audiolibri in riproduzione. Il collegamento può essere effettuato via cavo o wireless. Naturalmente, il sistema supporta anche le app più trend: WhatsApp, Spotify, Google Play Music, Overcast, Vox e tante altre app sviluppate dalle differenti case automobilistiche.

Sono tre i modi per attivare le funzionalità di CarPlay, il primo è quello di utilizzare il touch screen dell’auto, quando è ferma, naturalmente. Il secondo è pigiando l’apposito pulsante posizionato sullo sterzo, il terzo è vocale, basta dire “Ehi, Siri” e il gioco è fatto. Insomma, con questo sistema, non ci sono più scusanti, mani ben salde sul volante, a tutto il resto ci pensa CarPlay.

Potrebbe interessarti anche: Facebook hackerato, 29 milioni di account violati, scopri se anche tu ne fai parte

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Guide, Apple Pay