CarPay e Google Maps, finalmente l’app di Big G nel nuovo aggiornamento iOS12

Arriva Google Maps anche su CarPay, ora non manca più nulla nelle Apple Car, o quasi.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Arriva Google Maps anche su CarPay, ora non manca più nulla nelle Apple Car, o quasi.

Tutti sappiamo quanto sia utile un’app come Google Maps, ebbene finalmente la famosa applicazione di Big G arriva anche su CarPay. Nel nuovo aggiornamento di iOS12 infatti spunta la possibilità di scaricare le mappe di Google. Ora gli utenti di Apple possono avere la scelta libera di decidere quale delle mappe utilizzare, considerando il fatto non di poco conto che, per quanto migliorate, quelle di Apple rimangono qualche passo indietro rispetto al lavoro svolto da Google.

Google Maps su CarPay

Era stato annunciato come la grande novità del nuovo sistema operativo, invece poi non se n’è fatto più niente. Arriva però con l’ultimo aggiornamento il tanto atteso Google Maps su CarPay, quando forse in molti se n’erano dimenticati, presi da altre notizie bomba di Apple, come ad esempio l’arrivo dei nuovi iPhone. Ma andiamo a vedere come funziona la mappa virtuale di Big G su CarPay. La nuova app va ad affiancarsi ad Apple Maps nella Home. Le opzioni sono state ridotte all’osso. Sulla schermata è presente soltanto l’icona delle impostazioni e quella del microfono. Oltre, ovviamente, al tasto per selezionare la destinazione.

Potrebbe interessarti anche: Batterie iPhone verso la scadenza, ma che prezzi i nuovi melafonini

Con la prima, l’icona delle impostazioni, si hanno a disposizione soltanto le opzioni relative al percorso, mentre con il microfono si potrà cercare un indirizzo o un’attività vocalmente. Naturalmente, si punta alla sicurezza del guidatore, per questo motivo la scelta di mettere pochissime funzioni a disposizione di questa versione per auto risulta essere sicuramente azzeccata. Cos’altro manca quindi? Sappiamo tutti che le Android Car godevano di uno step in più rispetto a CarPay di Apple proprio per la presenza di Google Maps, ma c’è un altro tassello che ancora manca al mosaico perfetto dell’azienda di Cupertino.

Stiamo parlando di Waze. Niente paura però, poiché anche questa app era stata infatti annunciata durante il Keynote WWDC 2018, l’arrivo quindi anche in questo caso sembra ormai prossimo. Tra l’altro, l’app in questione è già presente in diverse auto tramite i sistemi di infotainment proprietari come il Sync 3 di Ford. Si tratta quindi davvero soltanto di attendere qualche giorno in più, nessuna sorpresa a riguardo, l’app ci sarà.

Potrebbe interessarti anche: Truffe e ricatti online, scoppia il caso: la Polizia Postale rilascia comunicato ufficiale

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Notizie, novità Apple