Caricare lo smartphone velocemente, ecco alcuni trucchi per la ricarica rapida

Trucchetti e consigli per caricare lo smartphone velocemente, ecco come fare quando non si ha molto tempo.

di Daniele Magliuolo, pubblicato il
Trucchetti e consigli per caricare lo smartphone velocemente, ecco come fare quando non si ha molto tempo.

Abbiamo spesso parlato dei consigli per caricare lo smartphone al meglio così da non rovinare la batteria. Ma che ne dite ora di affrontare invece un altro interrogativo: come caricare lo smartphone più velocemente?

Smartphone sotto carica, trucchetti

Avete fretta e dovete scappare portando naturalmente con voi lo smartphone, ma vi accorgete che la carica del vostro device potrebbe non essere sufficiente per resistere al tempo che dovete passare fuori casa? Allora non vi resta che dare fondo a tutte le vostre conoscenze di fisica e provare a caricare il vostro device più velocemente possibile. Se le vostre memorie di fisica sono un po’ arrugginite, allora vi consigliamo di leggere questa guida, vi offriamo qualche spunto interessante da mettere in pratica.

Potrebbe interessarti anche: Yongnuo YN450, la fotocamera che si trasforma in smartphone

Prima di tutto, se non avete tempi biblici a vostra disposizione, mai mettere lo smartphone sotto carica nella porta USB del vostro pc, ci vorranno ore e ore per caricare. Utilizzate invece un caricabatterie ad alto amperaggio. Il vostro telefono prenderà solo la quantità di corrente che sa di poter gestire. Vi consigliamo però di utilizzare un caricabatterie di qualità, altrimenti rischiate di danneggiare la batteria del cellulare.

Ovviamente, chi è dotato di ricarica rapida, la azioni subito perché la nomenclatura definisce già da sé il tipo di utilizzo di cui stiamo parlando. Vi suggeriamo inoltre di saltare la ricarica wireless, sicuramente comoda, ma poco veloce per il nostro caso. Ricordiamo inoltre che è bene tenere sempre lo smartphone sotto carica per intervalli di tempo brevi, ma questo discorso riguarda soprattutto il voler scongiurare il malfunzionmento della batteria. Tenere però spesso il device sotto carica vi permetterà anche di non trovarlo completamente scarico in situazioni del genere dove vi occore essere veolci.

Potrebbe interessarti anche: Amazon a Milano, arriva un negozio fisico per prepararsi al Black Friday

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Guide, Smartphone