Champions League, quanto costa vederla tutta, ecco i prezzi e le piattaforme per seguirla in streaming

Come vedere tutta la Champions League e pagare il meno possibile?

di , pubblicato il
Champions

Forse molti non si sono ancora affacciati alla questione, del resto mancano ancora più di 10 giorni per la prima di Champions League, ma è bene fare un po’ di chiarezza e iniziare a rispondere alla domanda. Come fare per seguire tutte le partite? E quanto costerà quindi vedere tutto il torneo?

Champions League in streaming, come vederla?

Juventus, Milan, Inter e Atalanta, sono queste le 4 squadre che parteciperanno per l’Italia al nuovo torneo europeo per club. La prima partite dei gruppi è in programma il 14 settembre, il giorno dopo le altre partite della prima giornata. I diritti tv della competizione sono un’esclusiva Sky e Mediaset, per quanto riguarda la messa in onda televisiva. La prima con abbonamenti satellitari, la seconda invece in chiaro sul digitale terrestre. Non tutte le partite però sono visibili gratuitamente, Mediaset infatti farà vedere sulle sue reti in chiaro solo una gara a settimana.

Come fare quindi per vederle tutte? Se non si vuole optare per l’abbonamento al satellitare di Sky, allora la soluzione unica è lo streaming. In questo caso abbiamo due soluzioni, quella di abbonarsi al pacchetto Sport di Now (la versione streaming di Sky) pagando 14,99 euro al mese e seguendo quindi tutte le gare in programma. La seconda soluzione invece è quella di fare una combo Infinity Prime Video di Amazon, queste due piattaforme infatti si sono divise il palinsesto di Champions, averle entrambe permetterà di poter seguire tutte le partite.

Champions League, quanto costa seguila tutta?

Sono 104 le partite offerte da Infinity, si tratta di 7 delle 8 partite del martedì in questa prima fase a gironi (l’ottava è su Canale 5 in chiaro), mentre altre sette saranno disponibili il mercoledì.

In questo caso però l’ottava sarà visibile solo su Prime Video. Il prezzo è di 7,99 euro al mese, con 7 giorni gratuiti. Su Prime Video di Amazon invece ci saranno le restanti 16 partite del torneo non coperte da Mediaset, che sono in pratica le migliori partite del mercoledì (nella fase a gironi sempre un’italiana). In questo caso il prezzo è di 3,99 euro al mese, oppure 36 euro all’anno. Il tortale mensile quindi sarebbe di 11,98 euro al mese. Considerando però che ci sono le proposte annuali (36 Prime e 69 Infinity) si può pagare in totale per tutto l’anno 105 euro, per un calcolo mensile di solo 8,75 euro.

Potrebbe interessarti anche Arriva la Amazon TV con comandi vocali Alexa, il colosso dell’e-commerce sfida le società di elettronica

Argomenti: ,