Buon compleanno, Gmail: 10 anni di e-mail (e non solo)

Gmail ha compiuto 10 anni: andiamo a scoprire la storia del servizio di posta elettronica più popolare del mondo e i cambiamenti che ha portato al nostro modo di comunicare.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Gmail ha compiuto 10 anni: andiamo a scoprire la storia del servizio di posta elettronica più popolare del mondo e i cambiamenti che ha portato al nostro modo di comunicare.

Il 1° aprile 2014 nacque Gmail: no, non fu uno scherzo e il fatto che ancora oggi continuiamo a scambiarci e-mail, documenti e a chattare su uno dei servizi di posta elettronica più frequentati del mondo ne è testimone. Dal 2004 al 2014 Gmail ne ha fatta di strada, mutando spesso interfaccia e diventando più pulita, chiara, lineare e (da alcuni) detestabile. E pensate che all’inizio in molti non credettero al servizio di posta elettronica lanciato da Google, visto che nello stesso giorno Big G fece un pesce d’aprile difficile da credere (una base lunare con il proprio marchio). Fatto sta che Gmail ha compiuto 10 anni ed è cambiato parecchio. Vediamo come. 

 

LEGGI ANCHE

10 anni di Social Media: il punto della situazione

 

10 anni di Gmail: com’è cambiato il nostro modo di comunicare

Dalla versione beta, durata fino al 7 febbraio 2007, a oggi Gmail è riuscita a integrare gli utenti in un universo sempre più in rapida espansione, tant’è che oggi vi sfidiamo a immaginare un mondo o la vita di prima senza Gmail (forse qualcuno direbbe che si stava meglio). 

La popolarità di Gmail crebbe in rapido tempo grazie a un’interfaccia sin da subito chiara e facile da utilizzare e a una serie di servizi pensati per agevolare la vita degli utenti: insomma, se pensate che qualche anno fa si potevano allegare file delle dimensioni di pochi MegaByte, invece che 10 anni ne sembrano passati 100. 

Più di 450 milioni di utenti in tutto il mondo e nuove funzioni arrivate (e in procinto di arrivare) che puntano all’integrazione nel cloud di Google (Android, Drive, Calendar, etc.): altro che pesce d’aprile!

 

Gmail: 10 anni di Storia

Il 1° aprile 2014 viene presentato Gmail. 1 anno dopo Google offre 2 GB di spazio di archiviazione, mentre nel 2006 compaiono chat e Google Calendar. Nel 2007 Gmail diventa uno dei primi servizi di posta elettronica a essere accessibile ovunque e su ogni dispositivo. Un anno più tardi è il turno delle videochat one-to-one e allo stesso tempo del lancio dell’app per Android. Il 16 novembre 2011 sbarca anche sui device iOS

Tuttavia è il 2012 l’anno dei cambiamenti più numerosi e importanti: le videochat vengono estese a 10 persone, le lingue disponibili aumentano a 57, lo storage arriva a 10 GB. Ma il traguardo più importante è un altro: Gmail raggiunge  quota 425 milioni di utenti attivi. Un traguardo destinato a superarsi di anno in anno.

Chissà di cos’altro parleremo tra altri 10 anni…

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Buzz