Brondi Glory 2, Recensione: smartphone Android quad-core dual SIM dal prezzo contenuto

Ecco a voi la recensione di Brondi Glory 2, smartphone Android quad-core dual SIM economico ed efficiente. Uno smartphone che sa il fatto suo, con i suoi pro e i suoi contro. Andiamo a vederli insieme.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Ecco a voi la recensione di Brondi Glory 2, smartphone Android quad-core dual SIM economico ed efficiente. Uno smartphone che sa il fatto suo, con i suoi pro e i suoi contro. Andiamo a vederli insieme.

Brondi Glory 2, nome altisonante (sembra quasi quello di un film) per uno smartphone Android quad-core e dual SIM che fa comunque la sua buona figura nel panorama degli smartphone di fascia media. Molto interessante sotto l’aspetto del rapporto tra qualità e prezzo, Brondi Glory 2 presenta alcune features non di poco conto, processore in testa, e alcuni naturali difetti sui quali sarebbe più opportuno passarci sopra, ricordando che non stiamo parlando di un top di gamma, ma di uno smartphone Android efficiente e che fa il suo dovere, commercializzato a meno di 200 euro. Analizziamo Brondi Glory 2 con questa recensione

 

ALTRI SMARTPHONE DUAL SIM INTERESSANTI

RECENSIONE GALAXY S DUOS: Galaxy S Duos, Recensione dello smartphone Samsung Dual SIM

RECENSIONE ALCATEL ONE TOUCH STAR: Recensione Alcatel One Touch Star: smartphone Dual Sim Android economico

 

Caratteristiche Brondi Glory 2, il design

Brondy Glory non è paragonabile a uno zaffiro, ma nemmeno a una pietra, per intenderci. Più elegante rispetto al predecessore, Brondi Glory 2 presenta delle plastiche robuste che lo rendono resistente e facilmente maneggevole, oltre che discretamente ergonomico. Gli angoli arrotondati danno un tocco di eleganza estetica in più. Brondi Glory misura 136 millimetri di altezza, 67 mm di larghezza e 9,5 mm di spessore, per un peso totale di 154 grammi. Non una piuma, insomma: il peso c’è e si sente tutto. 

 

Display Brondi Glory 2

Brondi Glory 2 dispone di un display da 4.5 pollici, con risoluzione 854×480 pixel: non altissima, ma rapportata al prezzo risulta più che discreta. Il display touchscreen capacitivo multitouch non sfigura nel suo complesso, poiché tende a riprodurre i colori in maniera abbastanza fedele alla realtà, e anche la luminosità non sfigura, se non esponiamo il display sotto la luce del sole. Sugli angoli di visione, tuttavia, è meglio passare oltre, anche se era prevedibile. 

 

Prestazioni Brondi Glory 2

Finalmente il tanto atteso quad-core è arrivato. Dopo la delusione provata dal primo Brondi Glory, Brondi Glory 2 monta un processore MediaTek quad-core da 1.2 GHz con GPU PowerVR SGX 531 e 1 GB di RAM. La memoria interna è di 4 GB, espandibile tramite microSD fino a 32 GB. Dual SIM, Brondi Glory 2 viaggia abbastanza fluido, anche per ciò che concerne la navigazione web. Niente NFC, sì al WiFi e al 3G (su ambedue le SIM), chiedere il supporto alla rete LTE sarebbe stato troppo. Accontentiamoci. Anche perché Brondi Glory 2 non registra rallentamenti o bug particolari durante il suo utilizzo e questa è già una bella notizia. 

 

Fotocamera Brondi Glory 2

Brondi Glory 2 dispone di una fotocamera principale da 8 megapixel e una fotocamera anteriore da 2 megapixel. Nonostante questo non è la fotocamera il suo punto di forza: pur dotato di autofocus e flash LED, a causa di una bassa risoluzione e della difficoltà di visualizzazione in condizioni di eccessiva illuminazione, gli scatti effettuati con la fotocamera posteriore da 8 megapixel non sono di grandissima qualità: meglio scattare quando ci si trova in ambienti sufficientemente illuminati, ma la qualità delle foto non può certo definirsi memorabile. 

 

Software Brondi Glory 2

Brondi Glory 2 è equipaggiato con Android 4.2 Jelly Bean: ciò significa che sullo smartphone troveremo tutte le funzioni dell’OS di Google, più alcuni ritocchi finalizzati a rendere il Brondi Glory 2 più performante e facilmente usabile. Anche la gestione della Dual SIM risulta molto efficiente, chiara e comprensibile e non ci riuscirà difficile capire in quale SIM arrivano chiamate, messaggi o altre notifiche. La navigazione è fluida e le funzionalità sono piuttosto interessanti: il processore quad-core evita rallentamenti di ogni sorta, anche se si tratta di caricare pagine ricche o utilizzare app pesanti. 

 

Batteria Brondi Glory 2

Brondi Glory 2 dispone di una batteria da 1850 mAh, garantendo un’autonomia che rispetta la media degli smartphone Dual SIM. Brondi Glory 2, infatti, anche se utilizzato in modo piuttosto intenso, riesce ad arrivare tranquillamente a fine giornata. 

 

ALTRI SMARTPHONE QUAD CORE INTERESSANTI

Oppo Find Mirror, smartphone quad-core: caratteristiche e prezzo

Oppo Find 7: caratteristiche e prezzo del phablet con processore Quad Core

 

Opinioni Brondi Glory 2: le nostre conclusioni

Brondi Glory 2 è uno smartphone Android ideale per chi cerca un dispositivo quad-core Dual SIM che non costi troppo. Le funzioni sono interessanti e nel complesso Brondi Glory 2 si comporta piuttosto bene. Peccato per alcuni difetti, come la scarsa qualità delle immagini, ma in generale il prezzo (199 euro) sembra veramente rapportato alla qualità. 

 

Vantaggi

Processore quad-core

Facile gestione dual SIM

Prezzo

 

Svantaggi

Display

Fotocamera

Tecnologia NFC assente

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Recensioni, Smartphone