BlackBerry Priv con Android: caratteristiche e prezzo

BlackBerry Priv sta per sbarcare in Italia al prezzo ufficiale di 779 euro: ecco scheda tecnica e quanto ci costerà.

di Daniele Sforza, pubblicato il
BlackBerry Priv sta per sbarcare in Italia al prezzo ufficiale di 779 euro: ecco scheda tecnica e quanto ci costerà.

Si tratta del primo smartphone dell’azienda canadese a essere equipaggiato con il sistema operativo Android: stiamo parlando di BlackBerry Priv, che uscirà in Italia e in Germania a un prezzo decisamente elevato, ma che vanta una scheda tecnica piuttosto interessante. Per ora si parla di 899 euro per il pre-ordine su Amazon, ma il prezzo finale corrisponderà a 779 euro, o comunque non superiore (il costo su Amazon è infatti provvisorio e va modificato). Di certo non un prezzo da entry level, e che ha fatto già storcere il naso a molti. Disponibile negli Stati Uniti già da venerdì 6 novembre, BlackBerry Priv arriverà nel vecchio continente con un prezzo ormai ufficializzato dalla società canadese. BlackBerry Priv non solo è il primo smartphone BlackBerry con OS Android, ma è anche caratterizzato dalla tradizionale tastiera fisica BlackBerry, vanta la presenza della tecnologia SmartSlide che molto ha influito sul design e ha una batteria che in quanto a capacità dovrebbe assicurare una lunga autonomia.  

BlackBerry Priv: caratteristiche tecniche

Conosciuto inizialmente con il nome di BlackBerry Venice, BlackBerry Priv misura 77,2 millimetri di larghezza e 37 millimetri di spessore, vanta un display AMOLED da 5,4 pollici curvo sui lati, con risoluzione da 2560×1440 pixel e densità pari a 557dpi, protetto da vetro Corning Gorilla Glass 4, processore Qualcomm Snapdragon 808 dual core da 1.8 GHz a 64-bit, coadiuvato da 3 GB di RAM e da 32 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD fino a 2 TB. Il comparto fotografico è formato da un sensore principale di 18 megapixel con stabilizzatore ottico d’immagine e in grado di girare video in 4K a 30fps, mentre il sensore anteriore è da 2 megapixel e può registrare video HD a 720p. Presenti tutte le connettività, tra cui il modulo NFC, segnale emblematico che lascia presagire come anche con BlackBerry Priv si possa utilizzare Android Pay un domani. Il sistema operativo attuale è Android 5.1.1 Lollipop, ma nel 2016 dovrebbe essere aggiornato – non si sa ancora in quale mese – ad Android 6.0 Marshmallow. Chiude la scheda tecnica l’interessante batteria da 3410 mAh, che dovrebbe assicurare un’autonomia di quasi 24 ore.  

Priv secondo BlackBerry

In un comunicato stampa BlackBerry ha voluto presentare così il suo nuovo dispositivo:

Priiv ha l’autentica tastiera BlackBerry, la leggendaria sicurezza, comunicazioni e produttività semplificate, in combinazione con l’accesso al vasto mondo del negozio di app, Google Play Store. E’ stato progettato con la tecnologia migliore del mondo e confezionato in un corpo ultra-sottile, ergonomicamente perfetto e con una tastiera nascosta dalla tecnologia SmartSlide.

Oltre a ciò, BlackBerry si sofferma sulle caratteristiche tecniche più “di grido” del suo Priv: dal display da 5,4 pollici dual-curved alla batteria di lunga durata, dalle tastiere sia touch sia fisica, alla fotocamera certificata Schneider-Kreuznach, dalla qualità audio straordinaria all’esclusivo sistema di allarme DTEK di BlackBerry, che garantisce il miglior livello di privacy.  

BlackBerry Priv: prezzo in Italia

BlackBerry Priv è in prevendita in Italia a partire da oggi 9 novembre su Amazon, a un prezzo che a breve sarà modificato da 899 euro a quello ufficiale comunicato dall’azienda di 779 euro. Un prezzo che di certo non lascia indifferenti, ma va ricordato che BlackBerry Priv potrebbe essere lo smartphone che segnerà la rinascita della prestigiosa azienda canadese nel settore mobile.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Prezzi, Schede tecniche, Smartphone

Leave a Reply