Bansky all’asta, si potrà acquistare la sua opera anche con i Bitcoin

Un'opera di Bansky finisce all'asta, si potrà acquistarla anche in Bitcoin.

di , pubblicato il
Love is in the air

Arte, economia digital e mistero. Si presenta così la combo tra Bansky e i Bitcoin. La prossima settimana, un’opera dell’artista misterioso verrà infatti messa all’asta e sarà possibile pagarla con le criptovalute.

Bitcoin e Bansky insieme

Chi ha inventato i Bitcoin? La risposta è Satoshi Nakamoto, personaggio di cui però non si sa nulla, se non che si tratta di uno pseudonimo dietro il quale si cela forse un gruppo di persone, esperti di informatica, o forse un singolo individuo rimasto celato. Stessa cosa dicasi per l’artista Bansky, che orma da anni dipinge i muri delle grandi città, senza mai svelarsi. Ora, una delle sue opere verrà messa all’asta da Sotheby’s, e potrà essere pagata anche con Bitcoin, la criptomoneta più famosa al mondo.

Due mondi misteriosi quindi si incontrano, collidono e trovano modo di rivoluzionare con questo incontro un mondo che sta cambiando ogni giorno di più. L’opera messa all’asta è la famosa “Love is in the air”, che ritrae il manifestante mascherato che lancia un mazzo di fiori al posto di una pietra o di una bottiglia molotov. Un lavoro dai chiari intenti pacifisti, che ora potrà toccare anche vette di alta economia, non solo per la già citata presenza delle crypto, ma anche per il valore dell’oggetto, si parla di un costo dai 3 ai 5 milioni.

Asta Bansky con Bitcoin

La casa d’aste Sotheby’s collaborerà con Coinbase, la famosa piattaforma exchange dedicata al mondo delle criptovalute. I compratori potranno quindi comprare anche in Bitcoin o Ethereum, la seconda crypto attualmente più potente sul mercato, visto il suo valore, ma saranno accettate unicamente le offerte in dollari.

Per questo motivo la piattaforma Coinbase consentirà il cambio istantaneo della criptomoneta, una volta formulata e accettata l’offerta.

Potresti essere interessato anche a NFT: cosa sono e come investire soldi sui non fungible token

Argomenti: ,