Bitcoin valuta legale di El Salvador, per FMI qualcosa non torna

Cosa accade ora che i Bitcoin sono valuta legale di El Salvador?

di , pubblicato il
Bitcoin

Alla fine arriva la decisione ufficiale, El Salvador ha deciso di utilizzare anche i Bitcoin come moneta legale per il proprio paese. Se n’era discusso già tempo fa e ora arriva la conferma.

Bitcoin per El Salvador

Dopo le parole del presidente Nayib Bukele di qualche giorno fa si era subito capito quali sarebbero state le intenzioni di El Salvador. La cosa aveva fatto subito storcere il naso anche a Trump il quale aveva tuonato addirittura che i Bitcoin sono una truffa, alla fine la decisione è arrivata. Ma cosa comporta ora questa legalizzazione della criptomoneta nel paese centroamericano? Si tratta del primo paese al mondo a fare una scelta del genere, potremmo giustamente dire storica per il mondo delle criptovalute in generale.

Le parole di qualche giorno fa del presidente erano state seguite da un tweet che faceva capire i motivi di questa volontà di includere Bitcoin tra le valute legali del paese: “La criptovaluta porterà inclusione finanziaria, investimenti, turismo, innovazione e sviluppo economico per il nostro Paese”. Le intenzioni del Presidente sono quindi chiare, sfruttare la forza economica della crypto per aumentare l’economia del proprio paese. Ma stanno davvero così le cose? Sono giuste le previsioni degli economisti del paese centroamericano? Niente affatto. Secondo Gerry Rice, direttore della comunciazione del Fondo Monetario Internazionale (FMI) che sta vagliando il caso, ci sono grandi rischi quando si parla di crypto in questo senso.

Bitcoin a El Salvador, scelta storica e rischiosa

Scelta storica e quanto meno rischiosa quella di El Salvador. Ma a quanto pare anche poco chiara, secondo lo stesso Rice infatti c’è da capire anche bene a livello legislativo cosa comporta una decisione del genere: “L’adozione del Bitcoin come moneta a corso legale solleva una serie di questioni macroeconomiche, finanziarie e legali che richiedono un’analisi molto attenta, quindi stiamo seguendo da vicino gli sviluppi e continueremo la nostra consultazione con le autorità. Le criptovalute possono comportare rischi significativi e per esse sono necessarie misure normative efficaci”.

Ad ogni modo, El Salvador avrà effettivamente due valute, oltre al dollaro americano, ci saranno anche i Bitcoin.

 Il Ministro delle Finanze di El Salvador ha dichiarato in tal senso che il tasso di cambio fra bitcoin e dollaro sarà fissato liberamente dal mercato, saranno invece i cittadini a decidere come pagare le tasse, se in dollaro o in Bitcoin. Gli scambi realizzati in Bitcoin non saranno però soggetti all’imposta sulle plusvalenze.

Potresti essere interessato anche a Cosa significa che Bitcoin è ora valuta legale in El Salvador e quali conseguenze per la sua economia?

Argomenti: ,