In attesa del Black Friday, eBay aggiorna la app iOS e Android: cos’è e come funziona

Siamo tutti in attesa del Black Friday e del Cyber Monday, il momento più adatto per pensare anche ai regali di Natale 2016. E così il colosso dello shopping online, eBay, lancia l'aggiornamento della sua app iOS e Android. Cos'è e come funziona il meccanismo di machine learning.

di , pubblicato il

Il Black Friday e il Cyber Monday si avvicinano sempre di più e così eBay ha deciso di lanciare l’aggiornamento della sua app per iOS e Android per permettere una più semplice e personalizzata esperienza all’interno dell’immensa offerta di negozi online. Il sito che ha rivoluzionato completamente il concetto di shopping e che si basa sia sulla dinamica delle aste che su quella dell’acquisto immediato vuole porsi, come sempre accaduto, alla guida di un processo che prevede una fidelizzazione sempre maggiore tra l’utente e la piattaforma mediante il meccanismo del machine learning.

Vediamo nello specifico quali novità apporta l’aggiornamento alla app iOS e Android di eBay: cos’è, insomma, e come funziona.

Dal mondo mobile, ecco UberEATS, app Android e iOS: cos’è e come funziona il servizio-pasti a domicilio.

Aspettando il Black Friday: eBay, shopping online e aggiornamento app iOS e Android

Tutti pronti per il Black Friday? Con l’aggiornamento della app eBay per iOS e Android l’esperienza dovrebbe essere assolutamente migliorata. Ma cos’è e quali funzionalità propone? L’ultimo importante update del colosso dello shopping online risaliva al mese di agosto e la sua funzione era stata quella di proteggere in maniera sempre più decisa gli account degli utenti, in maniera tale da permettere di effettuare gli acquisiti mediante la app eBay in assoluta sicurezza: erano stati, infatti, introdotti il cosiddetto ‘supporto OTP’ e il ‘Touch ID’. l’aggiornamento iOS e Android di cui stiamo parlando, invece, ha altre funzionalità e ragiona a partire dal meccanismo del machine learning, rendendo la app eBay ‘intelligente’ e ‘smart’.

Ecco, invece, le migliori app per iPhone: social network, browser, e-mail, strumenti di lavoro e tanto altro.

Aggiornamento app eBay per iOS e Android: perché sarà utile al Black Monday

Cosa accade, dunque, con l’aggiornamento della app eBay per iOS e Android? Molto semplice, o, per meglio dire, abbastanza complesso: in parole povere, il colosso dello shopping online ha strutturato la sua applicazione sempre più in maniera intelligente, sfruttando da un lato i cosiddetti ‘dati strutturati’ e dall’altro promuovendo un approccio machine learning.

La app, insomma, permette di compiere un certo numero di azioni a partire dalle ‘abitudini’ di ricerca dell’utente: se, ad esempio, andiamo nella sezione Smartphone, si apriranno diverse possibilità.

Innanzitutto, saranno mostrati i device che hanno raggiunto il top nelle vendite nonché la possibilità di organizzare la ricerca sulla base del rivenditore, anche con l’analisi dei prezzi dei modelli più ‘vecchi’; ma la vera novità sta nel fatto che si potrà riprendere una ricerca dove la si era interrotta e, ancor di più, di trovare in maniera rapida ed efficiente il prodotto più adatto sulla base delle nostre attività precedenti sulla app. Insomma, per il Black Friday si rivelerà molto utile.

Infine, dal mondo delle chat, ecco WhatsApp, come inviare e creare GIF animate: la guida completa per iPhone e Android.

Come cambia l’interfaccia e altre potenzialità con l’aggiornamento app eBay iOS e Android

Le funzionalità con l’aggiornamento della app eBay sembrano davvero interessanti. Il tutto, comunque, parte da un cambiamento nell’interfaccia: si tratta di un’ottimizzazione e di un restyling che faciliterà le ricerche grazie a una nuova pagina ‘Browse’ con tutte le informazioni utili intorno all’oggetto che stiamo cercando. Anche la schermata ‘Home’ sarà personalizzabile con eBay che, a partire dalle precedenti attività, metterà in mostra le offerte più adatte. Infine, alcune funzionalità sono connesse al tipo di sistema operativo che si ha sul proprio smartphone: ad esempio, i venditori potranno accedere a iCloud (per foto e altre informazioni), mentre il Google Pixel, con la nuova versione Android, avrà delle funzionalità personalizzate. Insomma, una ‘piccola’ rivoluzione.

Argomenti: , , , , ,

I commenti sono chiusi.