Arriva un app per calcolare l’intensità dei raggi UV in spiaggia per iOS e Android

Ecco tutte le info sulla app che calcola l'intensità dei raggi UV in spiaggia. Essa è disponibile sia per dispositivi iOS che per Android.

di , pubblicato il
Ecco tutte le info sulla app che calcola l'intensità dei raggi UV in spiaggia. Essa è disponibile sia per dispositivi iOS che per Android.

E’ arrivata una nuovissima app, chiamata UV Detector e lanciata da Carl Zeiss Vision, grazie alla quale si potrà sapere se vi è troppo sole, quale intensità hanno i raggi solari e quale è l’indice UV. Tale applicazione sarà disponibile sia per dispositivi iOS che Android e fornirà, oltre all’indice di radiazione UV, anche dei consigli su come proteggersi dal sole.

Arriva un app per calcolare l’intensità dei raggi UV in spiaggia per iOS e Android

Grazie alla geolocalizzazione del proprio smartphone, si potrà calcolare l’indice UV ovvero il livello di radiazione ultravioletta solare che raggiunge la superficie terrestre nell’area nella quale ci si troverà. Quando l’app effettuerà il calcolo, ad ogni valore, verrà associato un colore in base all’intensità dei raggi solari. Ovviamente, il colore più tendente al rosso sarà quello di maggior rischio mentre quello più tendente al blu, di minor rischio. In base a tale rilevazione, poi, l’app UV Detector fornirà anche delle informazioni relative alle protezioni necessarie da adottare, come ad esempio l’utilizzo di creme protettive oppure quello di occhiali o cappelli con visiera. Inoltre, si riceveranno anche delle informazioni sulle lenti Carl Zeiss da utilizzare in base alle condizioni di luce e alle radiazioni registrate.

Arriva un app per calcolare l’intensità dei raggi UV in spiaggia per iOS e Android

Scaricando la app Zeiss UV Detector, oltre ai consigli sulla protezione da utilizzare in base all’indice UV e scoprire i principali effetti che essi possono determinare, si potranno condividere i dati UV con gli amici ed inoltre anche le lenti consigliate Zeiss e tutti i suggerimenti forniti dalla app per proteggersi. Ricordiamo che i raggi UV, nonostante costituiscano soltanto il 5% dell’iraggiamento solare che colpisce il sistema terrestre, sono molto potenti e a volte anche molto dannosi  per l’essere umano. Essi, infatti, possono provocare eritemi, discromie cutanee e la formazione di rughe a causa della rottura del collagene. Per info su altre app, leggete anche: Le migliori App Android e iOS per la prova costume in attesa dell’estate 2017.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,