Apple Watch: lo smartwatch Apple sarà presentato il 9 marzo 2015

Finalmente c'è una data per l'evento Apple in cui sarà presentato Apple Watch: tenetevi pronto il 9 marzo 2015, ne vedremo delle belle.

di Daniele Sforza, pubblicato il
Finalmente c'è una data per l'evento Apple in cui sarà presentato Apple Watch: tenetevi pronto il 9 marzo 2015, ne vedremo delle belle.

Secondo le prime previsioni l’evento Apple che avrebbe dovuto presentare l’attesissimo smartwatch Apple ci sarebbe dovuto a essere febbraio, ma tali stime sono state disattese e l’evento è slittato al mese successivo: la data ufficiale che dovete segnare, stando all’invito inviato da Cupertino alla stampa, è quella del 9 marzo 2015. L’evento si terrà allo Yerba Buena Center for the Arts Theater di San Francisco. Come prevedibile, dunque, Apple ha deciso di aspettare la coda lunga di news provenienti dal MWC 2015 per presentare Apple Watch che resta uno dei dispositivi più attesi e importanti dell’anno.  

Apple Appeal

Come tutti i dispositivi Apple non dobbiamo aspettarci prezzi eccezionali: insomma, Apple Watch non sarà certamente un prodotto low cost visto che il prezzo base partirà da 349 dollari (il cambio in euro resterà immutato?). Di contro c’è (scusate il gioco di parole) l’Apple appeal  da considerare e non è un caso che nella campagna di presentazione del suo smartwatch il claim consideri Apple Watch come un prodotto che cambierà le nostre vite.  

Ultimi rumors

Mentre si è ancora a lavoro sullo sviluppo delle applicazioni, le ultime indiscrezioni affermano che Apple Watch arriverà sul mercato disattendendo le previsioni tecniche della stessa Apple: ciò significa che lo smartwatch più atteso dell’anno potrebbe essere acquistato in una versione che non corrisponde al prototipo originale. Nulla di negativo né di deludente, fatta eccezione per l’autonomia, per la quale già si dice un gran male.  

Le previsioni

Come dicevamo Apple Watch partirà da una base di prezzo di 349 dollari per arrivare fino a un massimo di una cifra spropositata ancora non pervenuta per lo smartwatch da 18 carati. Le previsioni sulle vendite di Apple Watch però sono molto ottimistiche: nel 2014 gli smartwatch hanno totalizzato quota 5 milioni di unità vendute, mentre per Apple Watch si stimano tra le 8 milioni (Piper Jaffray, dati risalenti a dicembre scorso) e 20 milioni di unità (dati CCS Insight). Insomma, anche se si realizzasse la previsione più bassa, sarebbe comunque un successo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Apple Watch

I commenti sono chiusi.