Apple TV+ punta tutto su See, la serie tv da 15 milioni a episodio

Apple TV+ sta per arrivare con una serie da urlo da 15 milioni a puntata, si chiama See.

di , pubblicato il
Apple TV+ sta per arrivare con una serie da urlo da 15 milioni a puntata, si chiama See.

Vuole davvero fare le cose in grande Apple per la sua serie tv. E già perché ormai anche la mela morsicata ha capito che l’intrattenimento streaming è una gallina dalle uova d’oro. Per chi se lo fosse perso, presto arriverà questa nuova serie dal titolo See, punta di diamante di Apple TV+.

See su Apple TV+

Ben 15 milioni ad episodio per See, la serie tv targata Apple con Jason Momoa protagonista.

La serie è ambientata nel futuro e parla dei problemi dell’umanità, come conseguenza di un virus che ha reso tutti ciechi. Si parla di una produzione in stile epico con tante battaglie. Il Wall Street Journal che ha riportato la notizia sembra citare in continuazione Game of Thrones, come se in fondo Apple stia puntando dritto verso quella direzione.

Naturalmente, ci crediamo poco, visto che il fascino di Game of Thrones è anche il suo essere medieval fantasy, mentre in questo caso la sinossi sembra virare più verso la fantascienza horror. Anche riguardo a Momoa si cita la sua presenza nella nota serie HBO, dimenticando che in realtà il successo dell’attore neozelandese non è certo dovuto al personaggio di Drogo, bensì ai film per la DC Comics dove interpreta Acquaman.

Ad ogni modo, Apple vuole puntare davvero fortissimo su questa serie, come dicevamo dovrebbe essere la punta di diamante del servizio Apple TV+ e debuttare questo autunno. Secondo le intenzioni dei dirigenti, si pensa infatti che sarà questo prodotto a spingere gli utenti all’abbonamento, vedremo se sarà davvero così, anche se indubbiamente ci sarà da lavorare molto per aggiungere altri titoli e completare il catalogo in tempi brevi.

Potrebbe interessarti anche: Digitale terrestre 2020, quando cambia il segnale in Italia

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti:

I commenti sono chiusi.